in

Elezioni 2018, Silvio Berlusconi al Tg5: “Gli indecisi scelgano noi per cambiare il Paese, con la Flat Tax arriveremo al 3%”

Silvio Berlusconi è più carico che mai in vista delle ultime due settimane di campagna elettorale per le elezioni politiche 2018. Nella serata di ieri, in un’intervista concessa al Tg5, ha ribadito quali sono i programmi elettorali del centrodestra e le sue certezze circa una vittoria scontata del trio Salvini – Berlusconi – Meloni. Prima di nominare quello che potrebbe essere il futuro Presidente del Consiglio, però, Silvio Berlusconi ha voluto ribadire quali saranno i punti di forza di un esecutivo targato centrodestra e perché gli elettori italiani debbano scegliere proprio Forza Italia.

Leggi anche: Cosa è la Flat Tax tanto voluta da Berlusconi

Elezioni 2018, Berlusconi al Tg5 esalta la Flat Tax

“Contiamo di arrivare al 3% di crescita con l’introduzione della flat tax”. Lo ribadisce Silvio Berlusconi al Tg5. “C’è un problema urgente, anzi urgentissimo, quello dei giovani senza lavoro, che è una vera emergenza. Per questo daremo una risposta immediata: aboliremo da subito ogni tassa e contributo sui contratti di praticantato e primo impiego”, aggiunge il leader di FI invitando a votare il Centrodestra “per un’Italia migliore”. Infatti, secondo Berlusconi, con il centrodestra: “La disoccupazione era due punti sotto la media europea, con i governi di sinistra è andata due punti sopra. Oggi l’Italia cresce molto meno di tutti gli altri Paesi europei, siamo ancora sotto del 5,4% al Pil del 2007, cioè prima della crisi.” Sarà merito della Flat Tax: “Contiamo di arrivare al 3% di crescita, con una grande rivoluzione fiscale che si chiama flat tax: in tutti i Paesi in cui è stata introdotta ha prodotto una forte crescita dell’economia. Con la crescita ci sono più posti di lavoro, più entrate nelle casse dello Stato. E la flat tax ha anche semplificato il rapporto tra i contribuenti e il fisco”. 

Elezioni 2018, Berlusconi al Tg5: “Scegliete noi per cambiare il Paese”

Il leader di Forza Italia lancia poi il suo appello agli indecisi. “Gli italiani – ha detto Silvio Berlusconi – se vogliono davvero cambiare l’Italia non in peggio ma in meglio, devono affidare la responsabilità di governare a FI e al centrodestra”. Questa, per Berlusconi , è “l’unica squadra in campo che ha la competenza, il buon senso, la determinazione indispensabili per far ripartire il nostro Paese”.

Elezioni 2018, dietrofront Minniti dopo caos Pd: “No larghe intese, sì Governo Nazionale”

Matteo Renzi crisi pd

Elezioni 2018, niente dibattito TV e Renzi attacca gli avversari: “Così fate politica?”