in

Elezioni Regionali Sicilia: la Diretta

Aggiornamenti in tempo reale:

“Avete dubbi che vinciamo anche le Politiche?”. L’ha detto Rosario Crocetta, ormai ad un passo dall’essere proclamato Presidente della Regione Sicilia che ha anche aggiunto “se avessi voluto fare un’alleanza con Micciché l’avrei fatta prima”.

19:20 – 4292 sezioni su 5308: Crocetta (PD) 31%, Musumeci (PDL) 25,3%,  Cancelleri (M5S) 17,9%, Micciché (Mpa) 15,6%, Marano (IDV, SEL, PRC) 6%.

18:47 – 4054 sezioni su 5308: Crocetta (PD) 31%, Musumeci (PDL) 25,2%,  Cancelleri (M5S) 18,2%, Micciché (Mpa) 15,4%, Marano (IDV, SEL, PRC) 6%.

16:29– 2654 sezioni su 5308: Crocetta (PD) 30,6%, Musumeci (PDL) 24,7%,  Cancelleri (M5S) 18,9%, Micciché (Mpa) 15%, Marano (IDV, SEL, PRC) 6,4%.

16:09 – Primi scossoni da “dopo voto”: Alfano pronto alle dimissioni (@Lettera43)

16:00 – Al Popolo dei Forconi per il momento solo una manciata di voti, poco più di 11mila, pari all’1,50%. E’ flop.

15:50 – 2290 sezioni su 5308: Crocetta (PD) 30,8%, Musumeci (PDL) 24,8%,  Cancelleri (M5S) 18,8%, Micciché (Mpa) 14,9%, Marano (IDV, SEL, PRC) 6,2%.

Rosario Crocetta, Pd, ormai ufficiosamente Presidente della Sicilia

15:42 – Il Movimento 5 Stelle è attualmente il primo partito in Sicilia con il 15,5% dei voti, davanti a Pd (13,6%) e Pdl (12,30%).

15:40 – 2029 sezioni su 5308: Crocetta (PD) 30,5%, Musumeci (PDL) 25,1%,  Cancelleri (M5S) 18,7%, Micciché (Mpa) 15,3%, Marano (IDV, SEL, PRC) 6,2%.

Giancarlo Cancelleri, candidato presidente del Movimento 5 Stelle con i genitori

15:20 – 1876 sezioni su 5308: Crocetta (PD) 30,8%, Musumeci (PDL) 25,3%,  Cancelleri (M5S) 17,9%, Micciché (Mpa) 15,7%, Marano (IDV, SEL, PRC) 6,1%.

14:30 – 1649 sezioni su 5308: Crocetta (PD) 31,2%, Musumeci (PDL) 25,2%,  Cancelleri (M5S) 17,9%, Micciché (Mpa) 15,4%, Marano (IDV, SEL, PRC) 5,9%.

13:52 – 1332 sezioni su 5308: Crocetta (PD) 31,3%, Musumeci (PDL) 25,2%,  Cancelleri (M5S) 18,1%, Micciché (Mpa) 14,9%, Marano (IDV, SEL, PRC) 5,8%.

13:04 – 716 sezioni su 5308: Crocetta (PD) 31,8%, Musumeci (PDL) 26%,  Cancelleri (M5S) 16,6%, Micciché (Mpa) 15,8%, Marano (IDV, SEL, PRC) 5,2%. Sorpasso del Movimento 5 Stelle ai danni dell’MPA di Micciché.

12:57 – 502 sezioni su 5308: Crocetta (PD) 31,5%, Musumeci (PDL) 26%, Micciché (MPS) 16,6%, Cancelleri (M5S) 15,7%, Marano (IDV, SEL, PRC) 5,7%.

Ecco gli aggiornamenti in diretta su Twitter (seguite l’hashtag #elesicilia):

 

Secondo il Clandestino Crocetta allunga su Musumeci, mentre Cancelleri del M5S insidia Micicché.

Per seguire la diretta su Twitter gli hashtag da tenere d’occhio sono #elesicilia, #elezionisicilia, #spoglioindiretta,#boom5stelle.

A 385 sezioni scrutinate il Movimento 5 Stelle è il terzo partito in Sicilia con il 12,3% dei voti, non lontano dal Pdl cheè al 13,6%.

Lo spoglio procede molto a rilento…

 

L’unico dato certo al momento è quello sull’affluenza: in Sicilia hanno votato solo il 47,42% dei Siciliani, ben sotto il dato del 66,68% delle precedenti amministrative.

Lo scrutinio delle schede procede a rilento. Al momento sono state esaminate solo 192 sezioni su un totale di 5308. Secondo questi parzialissimi dati in testa nella competizione per l’elezione del presidente della Regione Sicilia c’è Rosario Crocetta (PD e Unione Consumatori) con il 31,3% dei voti, seguito a breve distanza da Nello Musumeci (Pdl, Cantiere Popolare, Alleanza di Centro) con il 28,2%.

Terza piazza invece per Gianfranco Micciché (Mpa e Partito dei Siciliani), con il 17,8%. Solo quarto al momento Giancarlo Cancelleri, candidato del Movimento 5 Stelle di Beppe Grillo, con un pur ragguardevole 13,5% dei voti scrutinati.

Tra i partiti spicca il risultato del Movimento 5 Stelle, al momento al 10,6%, subito dietro al Partito dei Siciliani di Miccichè, con l’11,1%. Male il PD, con un debole 12,8% e soprattutto il Pdl, con un misero 14,3%.

Written by Andrea Monaci

47 anni, fondatore e direttore editoriale di Urbanpost.it Ha iniziato la sua carriera con la cronaca locale, ma negli ultimi 20 anni si è occupato principalmente di lavoro, criminalità organizzata e politica. Ha scritto, tra gli altri, per il "Secolo XIX" e "Lavoro e Carriere". Quando non lavora le sue passioni sono la musica rock, i cani, le vecchie auto e la buona cucina.

Mario Monti Dimissioni Governo

ESCLUSIVO: Calo dello Spread BTP-Bund: Monti Acquista Titoli Spazzatura?

Ipad Mini contro Kindle Fire HD

Kindle Fire HD (Amazon) Vs Ipad Mini, la Nuova Sfida