in

Elezioni, Salta il Confronto Tv in Rai?

Il dibattito televisivo che si prospettava in Rai con Silvio Berlusconi sembra sia saltato. A quanto pare, infatti, il Cavaliere non vuole il faccia a faccia con tutti gli altri aspiranti a premier. L’appuntamento era previsto per sabato prossimo, un evento importante e molto atteso in questa vigilia pre-elettorale.

Il leader del Pdl ha fatto sapere che il regolamento della Commissione di Vigilanza Rai prevede che sia riservato uno spazio soltanto ai “leader” delle coalizioni. E tra questi non rientrano Beppe Grillo, Oscar Giannino e Antonio Ingroia. Il Pd si è pronunciato sulla questione proponendo che il faccia a faccia a sei potrebbe essere spostato anche su una rete privata, dove non vige il regolamento della Rai. Proposta, questa, che non è stata vista di buon occhio dal Pdl.

Written by Luigi Boccia

È direttore artistico ed editoriale della rivista da edicola Sci Fi Magazine, ed è stato direttore responsabile di diverse testate storiche, tra le quali Telefilm Magazine, Weird Tales e Guida Tv. Lavora come sceneggiatore di film e fumetti, ed è autore di romanzi, racconti e saggi.

Gregge Antigay

Mario Monti referendum costituzionale

Studenti a scuola 11 mesi: Monti scatena il panico, poi minimizza