in

Elisa Gualandi scomparsa a Pont Canavese news: nuova ipotesi morte, riprese le ricerche

Elisa Gualandi scomparsa a Pont Canavese ultime news: sono riprese le ricerche della donna sparita nel nulla nel Canavese lo scorso 6 giugno. Lo fa sapere la redazione online del programma di Rai Tre, Chi l’ha visto? Della 53enne impiegata comunale si sono misteriosamente perse le tracce la mattina dello scorso 6 giugno. Elisaaveva deciso di cambiare vita e per questo aveva chiesto un periodo di aspettativa dal lavoro; era andata via dalla città e da Rivoli (Torino) si era trasferita a vivere a Villanuova (Pont Canavese, nel Torinese). Aveva acquistato una piccola casetta da risistemare e i primi di maggio si era trasferita lì con i suoi due amati gatti, “che mai avrebbe abbandonato”, ribadiscono le sorelle e la madre, le quali fin da subito hanno escluso l’allontanamento volontario.

Apprendiamo in queste ore che, nonostante sia stato aperto un fascicolo per sequestro di persona, la procura di Ivrea non escluderebbe nemmeno un tragico incidente. Quando è uscita di casa, la mattina del 6 luglio, Elisa contava di rientrare quanto prima. Non aveva con sé denaro né il portafogli e i documenti. Solo il telefono cellulare che per l’ultima volta ha agganciato una cella sita in una zona di campagna. Dopo una breve pausa, oggi 17 agosto 2018 sono dunque riprese le ricerche della donna. La famiglia non ha mai creduto all’allontanamento volontario e si è detta convinta che mai la donna avrebbe abbandonato i suoi adorati gatti.

Leggi anche: Elisa Gualandi scomparsa a Pont Canavese, Roberta Bruzzone: “Costretta a salire su un’auto?”

Elisa Gualandi scomparsa

Sotto la lente di ingrandimento degli inquirenti la posizione di un quarantenne alto e distinto che l’avrebbe cercata prima nella sua vecchia casa torinese e, forse, anche in quella nuova. E’ lui che la donna ha incontrato la mattina in cui è uscita a piedi da casa diretta verso il centro del paese? Nel corso degli accertamenti prende sempre più piede la terribile ipotesi che la 53enne abbia lasciato il Canavese con una seconda persona. Le sue ultime tracce sono state fiutate dai cani molecolari nella via centrale del paesino, e lì si perdono improvvisamente. Ciò rende plausibile l’allontanamento a bordo di un’auto e quindi il coinvolgimento di una seconda persona. Ma di ciò non ci sono prove oggettive.

alessandro gassmann sconto con giorgia meloni

Alessandro Gassman rapina in casa a Roma: dramma per l’attore, rubati oggetti di valore

Intesa Sanpaolo offerte di lavoro 2018: nuove posizioni aperte, ecco le ultimissime