in

Elisa Gualandi scomparsa a Pont Canavese vittima di sequestro? Il timore della madre

Scomparsa a Pont Canavese, Elisa Gualandi è stata rapita? Qualcuno l’ha sequestrata e le ha fatto del male? Questi ed altri atroci dubbi attanagliano, da settimane ormai, la madre e i familiari della  53enne impiegata comunale di cui si sono misteriosamente perse le tracce la mattina dello scorso 6 giugno. La donna vive da sola in una casetta a Villanuova (Pont Canavese, nel Torinese), dove si era trasferita da circa un mese da Rivoli. Paure e timori laceranti, quelli della sua famiglia, che si sono fatti più concreti dopo che la procura di Ivrea ha aperto un fascicolo di inchiesta a carico di ignoti con l’ipotesi di reato di sequestro di persona.

Del resto da subito la sorella di Elisa, rivoltasi più volte al programma di Rai 3, Chi l’ha visto?, lo aveva detto con chiarezza: “Mia sorella non si è allontanata volontariamente”, escludendo anche il suicidio. Elisa infatti aveva tanti progetti, si era appena trasferita in una nuova casa, aveva preso un periodo di aspettativa al lavoro e “Mai, mai avrebbe abbandonato i suoi amati gatti”.

Leggi anche: Elisa Gualandi scomparsa a Pont Canavese news: si indaga per sequestro di persona

“Me l’hanno portata via. Sono sicura che la tengono rinchiusa da qualche parte”, dice ora disperata la madre Paola. Amici e familiari di Elisa nutrono i suoi stessi sospetti, perché questa donna non può essersi volatilizzata. “Da sola non si sarebbe mai allontanata”, continuano a ripetere in atesa che dalle indagini arrivino novità. Il procuratore capo, Giuseppe Fernando, intanto fa sapere: “È una delle piste che seguiamo, come quella dell’incidente”. Dal sequestro al suicido, all’interno un ventaglio di ipotesi che, stando ai fatti, non possono essere escluse. Se tuttavia la donna avesse deciso di togliersi la vita o fosse deceduta accidentalmente, perché il corpo non è stato trovato nonostante le ripetute e assidue ricerche nell’area circostante il punto in cui il suo cellulare ha agganciato per l’ultima volta la cella telefonica, in località Raie?

Cristiano Ronaldo alla Juventus, clamorosa decisione degli operai Fiat: sciopero

“Volete fare la sua fine?”. Posta la foto choc della figlia 15enne in fin di vita. I ragazzi della sua età tutti colpiti da queste immagini. Ma mamma Rita ha le sue ragioni: cosa ha fatto la ragazza