in

Emilio Fede probabile candidato Pdl

La famiglia Fede sarebbe al completo a Palazzo Madama. Il direttore alla fine di novembre aveva presentato un proprio movimento: “Vogliamo Vivere”, ma non fu un grande di successo di pubblico, infatti lo stesso ebbe a lamentarsene. L’iniziativa servì per far conoscere le sue aspirazioni politiche che adesso potrebbero portarlo ad una candidatura e forse ad un seggio al Senato della Repubblica, naturalmente nelle liste del Pdl.

Il noto giornalista dalla lunga carriera prima in Rai e poi a Mediaset al momento è sotto i riflettori per  intricate vicende di donne e soldi che lo hanno portato in procedimenti giudiziari come imputato insieme a Lele Mora e Nicole Minetti, è accusato di favoreggiamento della prostituzione nel processo a Berlusconi nel caso Ruby. La sua candidatura se confermata andrebbe a infoltire le fila degli amici di Berlusconi, con problemi giudiziari e bisognosi di aiuto.

 

Nata e cresciuta in Sicilia. Studi classici e giuridici, lettrice appassionata di poesie e letteratura. Convinta sostenitrice che esiste una seconda possibilità in ogni campo anche per l'Italia.

Ludovico Einaudi conquista tutti

Figli alle coppie omosessuali, un atto di civiltà