di Corinna Garuffi in , ,

Epifania 2017 eventi in Italia: falò, treno della Befana, presepi viventi e rievocazioni storiche


 

Non avete ancora deciso dove andare il giorno dell’Epifania? Ecco una rassegna di eventi divertenti adatti a tutta la famiglia: dal “Treno della Befana” ai falò più suggestivi, dai presepi viventi alla “Mandulinata” nel Napoletano

Epifania: eventi, falò, presepi viventi

Avete già scelto dove andare il giorno dell’Epifania? Dopo aver passato in rassegna le mostre in Italia e le feste della Befana più divertenti e curiose, ecco un’altra carrellata di eventi per il divertimento della famiglia al completo.

I falò dell’Epifania. Molti di voi sapranno che nel Nord Italia – dal Friuli al Veneto – si accendono falò per dare il benvenuto all’Anno Nuovo. Tra i tanti eventi vi segnaliamo la grande Epifania Friulana, a Tarcento il 5 e il 6 gennaio 2017: al celebre “Palio dei Pignarulârs” (corsa dei carri infuocati per le vie del centro storico in programma il 5 gennaio), seguirà la rievocazione storica, con il corteo in costumi medievali il 6 gennaio, che culmina nella fiaccolata del Vecchio Venerando e nell’accensione del grande “pignarûl” (maggiori info su www.comune.tarcento.ud.it).

Treno della Befana. Adorate le locomotive a vapore e gli itinerari che riportano indietro nel tempo? Tra gli eventi da non perdere il 6 gennaio c’è anche il Treno della Befana, che vi condurrà da La Spezia a Pontremoli a bordo di carrozze storiche. Partenza ore 8:45 dalla stazione centrale de La Spezia, biglietti in vendita su Trenitalia.

SCOPRI TUTTE LE PROPOSTE PER L’EPIFANIA SU URBAN POST!

Mandulinata d’Epifania. L’appuntamento è il 6 gennaio al Museo di Pietrarsa, nella periferia orientale di Napoli, dove si festeggia l’Epifania con una performance musicale: protagonista un trio di chitarra, mandolino e violino, che con le sue melodie vi riporterà nel mondo della Napoli che fu. La serata terminerà con un viaggio tra i sapori partenopei; inizio ore 19:30, prenotazione obbligatoria su www.karmacultura.it.

Presepi viventi. Per un ultimo assaggio di Natale potreste scegliere un itinerario alla scoperta di qualche Natività vivente: dai presepi di Corchiano (Viterbo, 5-6 gennaio) e Sutera (Caltanissetta, 5 gennaio), a quello di Biancavilla, nel Catanese (5-6 gennaio), fino al famoso presepe di Greccio (6 gennaio). In tutti i casi prima di mettervi in viaggio vi consigliamo di fare riferimento ai portali ufficiali per conoscere orari e dettagli.

In apertura: Image Credits Unsplash/Pixabay.com

© Tutti i diritti riservati. Vietata ogni forma di riproduzione

Metti mi piace a UrbanViaggi

Leggi anche

Commenta via Facebook