UrbanPost

UrbanPost » News » Equitalia: la maxi dilazione di pagamento fino a 10 anni resta sulla carta

Equitalia: la maxi dilazione di pagamento fino a 10 anni resta sulla carta

Manca il decreto attuativo: eppure il Governo stesso si era dato 30 giorni di tempo per realizzarlo, entro il 20 settembre scorso. Migliaia di contribuenti sommersi dalle cartelle costretti ancora ad attendere

Equitalia Maxidilazione Rimandata

Era uno dei provvedimenti sui cui associazioni dei consumatori e imprenditori puntavano per dare respiro alle decine migliaia di famiglie strozzate dai debiti e alle altrettante aziende in difficoltà, a corto di liquidità e sommerse dalle cartelle esattoriali. Purtroppo però al momento non ci sono buone notizie in proposito: stiamo parlando del provvedimento che avrebbe dovuto introdurre la maxi dilazione di pagamento, fino a 10 anni, per le cartelle esattoriali di Equitalia.

Manca infatti il decreto attuativo e tutto lascia intendere che non arrivi a breve. Un paio di giorni fa il Sottosegretario all’Economia Giorgetti ha detto alla Camera durante il question time in Commissione Finanze che «sono in fase avanzata gli approfondimenti necessari alla stesura del provvedimento», ma non ci sono notizie certe sui tempi di attuazione.  In realtà il provvedimento avrebbe già dovuto vedere la luce dal 20 settembre, essendo stato inserito all’interno del cosiddetto “Decreto del Fare” (il D.L.  69 del 20 agosto 2013) che stabiliva appunto trenta giorni di tempo per la sua attuazione.

Dal Governo per bocca di Giorgetti sono arrivate rassicurazioni sul fatto che il provvedimento sarà varato in tempi brevi, ma i ritardi nella sua attuazione potrebbero costare carissimi ai contribuenti.

Equitalia Maxidilazione Rimandataasa

Tags: ,

Leggi anche...

Andrea Monaci

42 anni, lombardo di nascita ma toscano di origini, scrive da oltre 25 anni. Ha iniziato con la cronaca locale,...

Commenta via Facebook

Social