in ,

Equitalia mette all’asta la sua casa, lui offre un rene pur di salvarla

Un ex imprenditore 60enne di Montesilvano (Pescara), Silvio Buttiglioneda questa mattina 25 febbraio ha dato luogo ad una protesta davanti alla sede di Equitalia a Pescara. E’ disperato, la sua abitazione è stata messa all’asta e l’unico modo rimastogli affinché qualcuno raccolga la sua disperata richiesta d’aiuto è quello di ‘urlare’ le sue difficoltà attraverso un gesto eclatante.Equitalia

Provvisto di grandi cartelli con le scritte in rosso staziona davanti agli uffici di Equitalia ‘minacciando’ di far durare la sua protesta fino a sabato. “Dono un rene o una cornea a chi mi salva la casa messa all’asta da banche ed Equitalia”, questo uno dei messaggi disperati esibiti stamani. La sua triste vicenda iniziò nel 2007, quando una banca chiuse il suo conto corrente, pignorandogli dapprima la sua abitazione di Rimini e poi quella abruzzese. “A causa di queste situazioni la mia azienda è fallita. Sono andato anche dagli usurai, che io definisco ‘signori’, perché sono stati molto più sensibili delle banche. Oggi – aggiunge l’uomo – vivo con 2,50 euro al giorno, grazie ad alcuni lavoretti stagionali negli hotel”.

Carabinieri e polizia monitorano costantemente il suo comportamento, per evitare che commetta qualche gesto inconsulto, in preda alla disperazione. “Li hanno chiamati per mandarmi via ma io non la do vinta”, sostiene l’uomo parlando delle forze dell’ordine, e aggiunge: “Potrei vivere con un solo rene o con un solo occhio, ma non senza una casa”. Dichiara di sentirsi ‘condannato a morte’ dalle banche e di essere “rimasto solo”. Sottolinea di essere realmente convinto di voler donare i suoi organi, pur di salvare la sua abitazione. Equitalia ha tuttavia diffuso una nota in cui dichiara di non aver messo all’asta l’abitazione dell’ex imprenditore, precisando che “La legge non consente a Equitalia di pignorare la prima casa, cosa invece concessa agli istituti di credito”.

Mario Balotelli

Video – Verso Milan-Juventus: la sfida tra Balotelli e Tevez

Kim Basinger

Kim Basinger dice ‘no’ al selfie