in

Etna: quattro eruzioni in due ore

L’Etna torna a far parlare di sé. La sua attività eruttiva è ripresa questa mattina ed in particolar tra le 6 e le 8. Nella zona sud est (cratere) si sono verificate ben quattro esplosioni. Intensa l’emissione di cenere lavica che sta ricoprendo, in questi minuti, il territorio circostante. Al tutto si sono aggiunte vere e proprie cascate di lava.

La frattura che avrebbe generato il nuovo inizio dell’attività si sarebbe aperta alla “bocca” del vulcano. Nessun rischio per la popolazione, almeno per il momento. Infatti la colata si dirige verso la desertica Valle di Bove.

Terremoto Oggi Sicilia

Neanche l’aeroporto della vicina Catania sembra essere stato intaccato dai fumi generati e dai lapilli. L’operatività è stata garantita e non rischia di essere influenzata dal fenomeno.

Written by Luigi Storti

Laureato in Economia Aziendale con Master in Corporate Finance presso la Business School de "Il Sole 24 Ore", ricopre il ruolo di Group Treasurer in una S.p.a. in Milano. Appassionato ed esperto di Finanza Aziendale, Strutturata,Mercati Azionari, Bilancio e Politiche Economico-Finanziarie.

Grillo e 5 Stelle contro Bennato per la canzone “Al diavolo il grillo parlante” (Video)

CalcioMercato Inter: Arriva Diamanti dal Bologna?