in

Europei Under 19, brilla la stella dell’Italia Scamacca: che rimpianto per la Roma

Dopo l’esordio semi deludente della nuova Italia targata Gigi Di Biagio, in questi giorni senza Serie A c’è un’altra Italia da tifare, gli azzurrini dell’under 19 allenata da Paolo Nicolato. La giovine Italia brilla nell’Europeo Under 19, dove ha battuto Grecia e Polonia, approdando al turno successivo. Un’Italia bella e gagliarda, trascinata in modo particolare da un solo calciatore, il bomber Gianluca Scamacca. Cinque gol in due partite, una doppietta all’esordio con la Grecia e una tripletta che ha annichilito la Polonia, capocannoniere del torneo, uno dei tanti giovani protagonisti sino ad adesso. Scamacca attualmente gioca in prestito alla Cremonese, ma il suo cartellino appartiene (non a caso) al Sassuolo. La dirigenza neroverde ha visto lungo nuovamente strappandolo addirittura alla Primavera della Roma. Un nuovo rimpianto per la società giallorossa.

Italia Under 19, l’identikit di Gianluca Scamacca: nato all’ombra di Totti, emigrato a Reggio Emilia

Gianluca Scamacca è un calciatore classe ’99 per un solo giorno: l’attaccante, infatti, è nato il 1° gennaio 1999, under 19 nel segno. Cresciuto calcisticamente all’ombra di Totti, nato in una città dove tra i tanti simboli storici c’è ovviamente quello de Er Pupone. Gianluca Scamacca, però, non è riuscito a sfondare nelle giovanili della Roma, o forse, è stato così impaziente da abbandonare tutto e andare via, destinazione Olanda. Da Francesco Totti a Van Nisterlooy, un altro idolo dell’ enfant prodige. ” Mi allenerò con Van Nistelrooy: se sarò così bravo da interessare di nuovo alla Roma , scorderanno che sono andato via. Ma non chiamatemi mercenario” dichiarò Scamacca dopo il suo trasferimento al PSV, ma le due stagioni in Olanda fruttarono poco e allora un nuovo trasferimento, il ritorno in Italia. Gianluca Scamacca venne acquistato dal Sassuolo, società che in quanto a giovani talenti negli ultimi ha dimostrato di avere occhio. Col senno di poi, la società di Squinzi ha dimostrato di aver avuto ragione nuovamente e adesso si coccola il protagonista dell’Europeo Under 19.

Che squadra, che gruppo, che partita!!!! Fierissimo di far parte di questo gruppo!!! 🇮🇹🇮🇹🇮🇹#⚽️⚽️⚽️

A post shared by Gianluca Scamacca (@iamscamacca) on

Per il momento Gianluca Scamacca sta dimostrando di fare la differenza tra i pari età, sperando magari di fare breccia nel cuore del nuovo mister dell’Under 21 Evani. Terminata l’esperienza (speriamo positiva) con la nazionale under 19, Scamacca si catapulterà nelle ultime partite con la Cremonese, che nel frattempo l’ha acquistato in prestito. Fare bene in cadetteria per giocarsi tutte le possibilità il prossimo anno con il Sassuolo. E la Roma? Ad oggi è un rimpianto.

Written by Vincenzo Mele

Nato a Napoli il 13 Agosto 1996, si è diplomato al Liceo Classico Adolfo Pansini, in Napoli. Attualmente frequenta la facoltà di Lettere moderne all'Università Federico II di Napoli. Giornalista pubblicista iscritto all'Ordine dei giornalisti della Campania. Si occupa di sport, tv e gossip.

Grande Fratello, intervista esclusiva a Federica Lepanto: “Con Gianfilippo sono soddisfata, ma siamo diversi. Temptation Island potrebbe aiutarci”

Sara Di Pietrantonio uccisa e data alle fiamme dal fidanzato, lui: “Forse sono un mostro”