in

Expo 2015, Partecipa anche la Nigeria

Dopo il Paraguay, è la volta della Nigeria. Il più popoloso stato africano parteciperà ad Expo per dare il suo forte contributo al tema agroalimentare, centrale in quella che è oggi la seconda economia del continente. La comunicazione è arrivata un paio di giorni fa all’Ambasciata italiana ad Abuja, capitale dello stato, per iniziativa del Ministero degli Esteri nigeriano. Secondo quanto deciso dal governo federale nigeriano il Commissario del Padiglione nazionale sarà Adadu Echi, attualmente direttore della divisione Affari dell’Europa Occidentale.

Come interpreterà il tema di Expo 2015 “Nutrire il pianeta, Energia per la vita” il più grande stato africano con oltre 120 milioni di bocche da sfamare ogni giorno? Ci sono due anni e mezzo di tempo prima dell’avvio della grande esposizione milanese, e lo staff guidato da Adadu Echi avrà sicuramente tempo per organizzarsi e strutturare un padiglione d’impatto. Certo non potrà mancare la rappresentazione della grande e variegata tradizione agricola delle 250 etnie che compongono il complesso puzzle nigeriano. Così come non potranno mancare le colture più note di questa terra africana: l’olio di palma, cocco, agrumi, mais, cassava, yam e canna da zucchero.

Written by Andrea Monaci

47 anni, fondatore e direttore editoriale di Urbanpost.it Ha iniziato la sua carriera con la cronaca locale, ma negli ultimi 20 anni si è occupato principalmente di lavoro, criminalità organizzata e politica. Ha scritto, tra gli altri, per il "Secolo XIX" e "Lavoro e Carriere". Quando non lavora le sue passioni sono la musica rock, i cani, le vecchie auto e la buona cucina.

L'Amore ai Tempi di Facebook

Facebook Vanta 1 Miliardo di Utenti nel Mondo. Per la Gioia degli Avvocati Divorzisti.

morte Piermario Morosini processo primo grado

Livorno: il Comune si è Dimenticato di Morosini