in

Expo 2015, salgono a 111 i partecipanti: arriva El Salvador

Secondo gli organizzatori di Expo 2015 anche la partecipazione di El Salvador è stata incentivata dall’individuazione all’interno della grande area espositiva dei “Cluster”, i padiglioni che raggrupperanno sotto lo stesso progetto architettonico più Paesi interessati a sviluppare un determinato tema. El Salvador ha partecipato infatti al tavolo di lavoro dedicato al caffè, di cui è un grande produttore, insieme ad altri paesi sudamericani ed africani.

El Salvador è un piccolo stato dell’America Centrale, esteso poco più di 21mila chilometri quadrati, con circa 6,2 milioni di abitanti di cui quasi 1,5 milioni concentrati nella capitale San Salvador. Il paese ha vissuto una lunga e sanguinosa guerra civile, da cui è faticosamente uscito. Nel 2009 le elezioni sono state vinte dal partito Fmln, riferibile all’area della sinistra, all’opposizione per oltre 20 anni.

L’economia del paese è ancora fondamentalmente incentrata sulla produzione del caffè, ma anche la coltivazione del mais e le piantagioni di cotone e canna da zucchero rivestono un ruolo importante. La struttura produttiva del settore agricolo è ancora caratterizzata dal latifondo e le condizioni socio-economiche della popolazione contadina, anche se migliorate negli ultimi 20 anni, restano ancora precarie. Secondo i dati messi a disposizione dalla Banca Mondiale il tasso di povertà in El Salvador si attesta al 37,8%.

photo credit: René Aguiluz via photopin cc

Written by Andrea Monaci

47 anni, fondatore e direttore editoriale di Urbanpost.it Ha iniziato la sua carriera con la cronaca locale, ma negli ultimi 20 anni si è occupato principalmente di lavoro, criminalità organizzata e politica. Ha scritto, tra gli altri, per il "Secolo XIX" e "Lavoro e Carriere". Quando non lavora le sue passioni sono la musica rock, i cani, le vecchie auto e la buona cucina.

Fnac Lascia l'Italia

Fnac Lascia l’Italia

Rischio Sovrappeso Come Calcolarlo

Rischio sovrappeso? Ecco come calcolarlo