di Redazione in

Export in Russia: workshop per le aziende sulla brand reputation


 

Al via i workshop organizzati dalla Camera di Commercio Italo-Russa e dalla reputation agency Competence per aiutare le aziende a consolidare l’export e i propri business in Russia

Per le aziende italiane che vogliono esportare in Russia o consolidare il proprio business da oggi c’è uno strumento in più per promuovere i propri prodotti e servizi. La Camera di Commercio Italo-Russa e la reputation agency Competence organizzano “Discover Russi@”, un workshop per migliorare la brand reputation nel mercato russo attraverso i social media, il digital marketing e le relazioni istituzionali.

Il corso illustrerà il panorama delle principali piattaforme 2.0 e i motori di ricerca russi, una mappatura dei blogger e web influencer, approfondirà le strategie di digital marketing e di crisis communication adottabili e, in questa seconda edizione, darà anche un un overview sul tema del “Community & Government Relations”.

«Le relazioni commerciali ed economiche tra imprese italiane e russe stanno vivendo una fase di trasformazione, anche in relazione all’evoluzione tecnologica che impone alle imprese di rivolgersi al proprio target con metodi diversi da quelli tradizionali – dichiara Leonora Barbiani, Segretario Generale CCIR – Oggi i mezzi digitali offrono alle imprese un’occasione unica per promuovere il proprio brand a seconda della cultura locale, ma “Paese che vai, usanza che trovi”! Questo concetto è fondamentale anche nel marketing digitale e nei social media; per questo motivo è sostanziale che le aziende italiane che si affacciano o desiderano consolidare la propria presenza sul mercato russo creino strategie digitali che rispettino le regole del web russo, che ne conoscano le usanze e la cultura».

«Contrariamente a quanto si crede – spiega Lorenzo Brufani, CEO di Competence – in Russia non è Facebook il social network più popolare, ma esistono altre piattaforme online locali ancora poco conosciute dalle aziende italiane, così come il motore di ricerca più utilizzato non è Google bensì Yandex, e il nostro corso vuole mostrare le principali piattaforme 2.0 da presidiare, chi sono gli influencer russi su Twitter e Instagram e, più in generale, suggerire la migliore strategia da adottare per posizionarsi nel mercato russo. Durante le giornate di formazione illustreremo le attività da implementare sui motori di ricerca locali per migliorare l’indicizzazione del proprio brand. Per favorire l’incremento della propria awareness e il rafforzamento della reputazione online indicheremo, infine, gli strumenti di monitoraggio più efficaci e le azioni di crisis communication management per spegnere eventuali focolai di crisi».

Per questa edizione del workshop la Camera di Commercio Italo-Russa e Competence hanno previsto per i partecipanti la possibilità di essere presenti in aula sia fisicamente che da remoto tramite webinar. Tre sono gli appuntamenti “fisici”, e per ora sono a calendario i primi due slot, il 17-18-19 ottobre e 15-16-17 novembre, presso la sede di Milano della Camera di Commercio Italo-Russa (Corso Sempione 32/B), aperti a tutte le aziende italiane e non.

I docenti saranno Lorenzo Brufani, CEO di Competence e formatore alla Business School de Il Sole 24 Ore, all’università Luiss e allo IED, Federico Venturini, consulente e formatore in web e social media marketing, Yuliya Suloyeva, social media e communication specialist e Julia Urakcheeva, CEO di SOVA Communications, partner di Competence in Russia.

La partecipazione al workshop è a numero chiuso, per iscriversi è necessario contattare la Camera di Commercio Italo-Russa allo 02/86995240 o all’email eventi@ccir.it

© Tutti i diritti riservati. Vietata ogni forma di riproduzione

Metti mi piace a UrbanPost

Correlati

Commenta via Facebook

EDITORIALE

Parliamo di...