in

Fabrizio Corona oggi news: Procura generale chiede che torni in carcere

Fabrizio Corona news: la Procura generale di Milano ha chiesto oggi pomeriggio, martedì 19 giugno, che torni in carcere dopo le interviste-invettive rilasciate nei giorni scorsi, in particolare in quella di domenica scorsa 17 giugno a Non è l’Arena di Massimo Giletti, su La7. L’ex re dei paparazzi ha attaccato don Mazzi e Selvaggia Lucarelli, si è scontrato ferocemente (son volate parole grosse!) con Giampiero Mughini in studio, in totale dissenso con ogni sua dichiarazione. Corona ha attaccato anche la magistratura, in particolare i poliziotti che lo arrestarono nell’ottobre 2016 e accusato la questura di Moscova, a Milano, di avere abusato del proprio potere nei suoi confronti. La Procura oggi ha fatto riferimento alla intervista di domenica scorsa a “Non è l’Arena”, trasmissione durante la quale Corona si è dipinto come vittima del sistema giudiziario italiano.

I giudici del Tribunale di Sorveglianza si sono riservati di decidere. Nel corso dell’udienza a porte chiuse Corona ha cercato di spiegare al giudice che il suo affidamento terapeutico dovrebbe continuare, nonostante le sue intemperanze. Ma, come hanno riferito i suoi legali, “Non è piaciuto il suo intervento alla trasmissione di Giletti”A Fabrizio Corona deve essere revocato l’affidamento terapeutico e deve tornare in carcere, questa dunque la richiesta formulata dal sostituto pg, Antonio Lamanna, nell’udienza di due ore davanti al Tribunale di Sorveglianza, alla quale ha presenziato lo stesso imputato, il quale quando è andato via dal tribunale non ha rilasciato dichiarazioni ai cronisti che lo attendevano fuori dall’aula.

Leggi anche: Non è l’Arena, Massimo Giletti- Fabrizio Corona chat privata finisce in rete: è polemica

Il pg oggi ha evidenziato che Corona ha diffamato nei giorni scorsi il pg, Maria Pia Gualtieri, dicendo di lei che, in merito al procedimento per il denaro nascosto nel controsoffitto, “Non ha capito un c….”. Fabrizio Corona oggi in udienza ha tuttavia ribadito di essere stato ligio ai diktat del Tribunale“Il Tribunale di Sorveglianza di Milano deve giudicare un caso molto difficile” – ha aggiunto il legale di Corona – “ma speriamo che l’affidamento terapeutico del nostro assistito possa continuare”.

marco vannini ultime notizie

Omicidio Marco Vannini news: e se a sparare non fosse stato Antonio Ciontoli? L’atroce dubbio

Maturità 2018 tracce prima prova: ecco i testi di italiano (LIVE-BLOGGING)