in ,

Facebook come Tinder: il social network apre agli incontri di coppia

Svolta storica per Facebook? Ad annunciare l’importante cambiamento è Mark Zuckerberg in occasione del F8 tenutosi nella notte italiana. È in lavorazione un nuovo servizio dedicato al dating che mette il social in diretta competizione con Tinder, la popolare app per gli incontri online. Dall’altra, Facebook, promette agli utenti un maggiore controllo sulle informazioni che mettiamo a disposizione della piattaforma. Sono queste le due principali novità annunciate da Mark Zuckerberg durante l’apertura di F8, l’annuale conferenza dedicata agli sviluppatori della rete sociale in corso a Menlo Park, sede della compagnia.

Leggi anche: Tutte le news sul mondo Tech con UrbanPost

Facebook come Tinder: perché? La risposta di Zuckerberg

Ma perché realizzare un app all’interno di Facebook per fare concorrenza a Tinder? “Vogliamo unire le persone”, continua a ripetere Zuckerberg fedele alla nuova mission che il fondatore ha dato all’azienda lo scorso anno: “Creare comunità e unire il mondo”. E perché non iniziare dalle coppie? “Molte persone si dichiarano single sulla nostra piattaforma, così abbiamo deciso di pensare a loro”, scherza l’imprenditore, precisando che il nuovo servizio è pensato per le “relazioni serie, non per le avventure di una notte”. Sarà una parte separata dal social e avrà una chat divisa. In pratica, gli utenti potranno creare un profilo ad hoc per il dating che sarà visibile solo a chi ha fatto la stessa scelta.

Facebook come Tinder: come funzionerà?

Ma come funzionerà il servizio per le coppie offerto da Facebook che vuole “imitare” Tinder? Secondo quanto stabilito durante F8, i potenziali partner verranno suggeriti in base agli interessi e agli amici che abbiamo in comune. Un passo in questa direzione era già stato compiuto con Discover People: una sorta di agevolatore di amicizie presentato agli inizi dello scorso anno. Ora Zuckerberg fa un balzo in avanti nel settore e, potendo contare su 2.2 miliardi di utenti attivi al mese, diventa il principale antagonista di Match Group: azienda leader nel settore perché proprietaria sia di Tinder che di OkCupid. Il nuovo strumento dovrebbe essere a disposizione di tutti entro fine anno.

Replica Questo nostro amore 80 ultima puntata: come vedere il video integrale

Ragazzo di Udine scomparso in Germania, ritrovato Michael Craighero: dov’era e come sta