di Francesco Tedeschi in ,

Ferrari Challenge Monza: Presentazione, date, orari, gare


 

Ferrari Challenge Europa a Monza: tutto sulla festa del Cavallino Rampante, con ingresso libero sabato e domenica. Le gare in programma, la presentazione del campionato, gli orari, i protagonisti.

Ferrari Challenge Monza

Il Ferrari Challenge Europa, il più esclusivo Campionato Monomarca del Mondo, quello che permette ai piloti di sfidarsi, ad armi pari, sulle sensazionali GT di Maranello, sbarca all’Autodromo Nazionale di Monza i prossimi sabato e domenica 10-11 Giugno, per la seconda prova del Campionato, dopo l’apertura di Valencia nel weekend del 21 Maggio. Oltre alle gare, saranno protagoniste le attività promozionali della Ferrari e degli sponsor. Innumerevoli le vetture di Maranello che affolleranno il paddock ed i “parcheggi VIP” del circuito, oltre a girare in pista tra una gara e l’altra. L’ingresso per gli appassionati sarà gratuito sia sabato, che domenica, salvo il pagamento del parcheggio, pari a 10 € per le auto e 5 € per le moto.

Ferrari Challenge Monza: il Campionato

Ferrari Challenge Monza

Il Ferrari Challenge è un campionato riservato alle sole Ferrari 488. A partire dagli anni ’90, tutte le Ferrari 8 cilindri che si sono avvicendate nella produzione Ferrari, sono state protagoniste del Challenge; la 348, la 355, la 360, la 430, la 458 e quindi l’attuale 488 Challenge, la vettura con cui Ferrari è tornata al motore turbo. Decine di piloti si danno battaglia con vetture identiche, lottando sul filo dei millesimi in qualifica, e con duelli ruota a ruota nelle tiratissime gare da 30 minuti. I Trofei sono 2: il Trofeo Pirelli e la Coppa Shell. Ciascun Trofeo ha una gara al sabato, e una gara alla domenica. La giornata di gare prevede, sia il sabato che la domenica, le qualifiche del Trofeo Pirelli e quelle della Coppa Shell alla mattina, a partire dalle 9, e le 2 gare, la Gara Pirelli e la Gara Shell, al pomeriggio, a partire dalle 12.50. I due trofei differiscono tra loro per l’età dei piloti: Nel Trofeo Pirelli corrono piloti di età inferiore a 50 anni. E’ prevista la sottoclasse “AM“, ossia amatori, per i piloti non professionisti. Nella Coppa Shell corrono i piloti al di sopra dei 50 anni. E’ prevista anche una sottoclasse “Gentleman” per i piloti over 55.

Ferrari Challenge Monza: i protagonisti

Ferrari Challenge Monza

Dopo la Gara di Valencia, il capolista del Trofeo Pirelli è Fabio Leimer, campione GP2 nel 2013, che in Spagna ha colto un primo e secondo posto. Secondo in classifica Bjorn Grossman, con un primo ed un terzo posto a Valencia. Terzo Philipp Baron, fedelissimo del Challenge da sempre, mentre avrà voglia di riscatto Andrea Gagliardini, che a Valencia, dopo un ritiro in Gara1, è andato a cogliere un terzo posto in Gara 2. In classifica di campionato è sesto dietro Alessandro Vezzoni, che nel weekend precedente ha colto 2 quinti posti. Tra gli AM, ossia i non professionisti, in classifica troviamo primo, secondo e terzo Martin Nelson, Chris Froggatt e Jens Liebhauser, che hanno colto rispettivamente due primi, due secondi e due terzi posti nel weekend valenciano. Dietro di loro in classifica Tommaso Rocca, quarto e quinto nelle due gare iberiche, e anche lui in cerca di riscatto sulla pista di casa.

Nella Coppa Shell, ancora una volta un italiano desideroso di risalire la classifica. I primi due posti della graduatoria vedono Rick Lovat e Johnny Laursen, entrambi con un primo ed un secondo posto a Valencia, davanti ad Eric Cheung, Vladimir Hladik e Claudio Schiavoni. Schiavoni è anche terzo tra i “Gentleman“, ossia gli Over55, dietro i soli Lovat e Cheung.

© Tutti i diritti riservati. Vietata ogni forma di riproduzione

Metti mi piace a UrbanCalcio

Leggi anche

Commenta via Facebook

EDITORIALE

Parliamo di...