in

Festivaletteratura 2018: tutto pronto a Mantova per la 22esima edizione

Dal 5 al 9 settembre torna la 22esima edizione del Festivaletteratura a Mantova. Un evento imperdibile che si svolgerà nelle biblioteche, piazze e palazzi più famosi della città. Più di 300 gli ospiti italiani e stranieri invitati al Festival dedicato alla letteratura e al mondo dell’editoria. Dei 300 appuntamenti 204 sono a pagamento, ma non deve stupire visto lo straordinario e duro lavoro degli organizzatori.

I giovani appassionati di libri troveranno nel Festivaletteratura un’occasione per confrontarsi con le diverse culture, con le varie forme artistiche, con scrittori provenienti da ogni dove. Tema dominante di quest’anno il concetto di frontiera. Così ci si interrogherà sui ponti, sulle barriere, le disparità, i muri da abbattere. Tutto attraverso la potenza della scrittura, della lettura e della narrativa. Ma letteratura è termine che va preso in senso più ampio, tant’è che verranno affrontati altri argomenti come l’ecologia, l’ambiente e le smart city. Un assaggio di quanto avverrà domani lo si è avuto lo scorso primo settembre. Ospite d’eccezione l’ex presidente uruguaiano Pepe Mujica che ha presentato il suo libro Una pecora nera al potere.

Tra gli ospiti invitati a parlare del concetto di frontiera, in un momento in cui purtroppo si tende a voler difendere a tutti i costi l’identità nazionale, precludendo lo scambio con l’altro, troviamo: Bruno Tertrais, Franco Farinelli e Valerio Pellizzari, geografi e inviati di guerra. Poi Tim Marshall, che per più di trent’anni è stato corrispondente della BBC. Quali sono le zone più calde del pianeta? Cosa determina lo scoppio dei conflitti? Perché ci si ostina a innalzare muri? A queste domande si cercherà di dare una risposta. Tra gli altri ospiti del Festivaletteratura di Mantova: Nicole Krauss (ev.80), tra le più popolari scrittrici statunitensi della sua generazione, il regista dei film dell’horror Dario Argento(ev.36); Nona Fernández (ev.100), giovane voce della letteratura latinoamericana; Yan Lianke (ev.124), scrittore cinese di fama internazionale, tra i favoriti per il Nobel; e Yanis Varoufakis (ev.25), economista ed ex-ministro delle Finanze del governo Tsipras. All’evento parteciperanno anche scrittori già presenti nelle passate edizioni come Nicola Davies (ev.68, 88), Patrick McGrath (ev.91) e David Sedaris (ev.107). Il Festivaletteratura si concluderà domenica 9 settembre con l’intervista di Gabriele Romagnoli a Elif Batuman, scrittrice newyorkese di origini turche, in piazza Castello a Mantova.

Per maggiori info potete visitare il sito ufficiale del Festivaletteratura. 

 

Written by Cristina La Bella

Cristina La Bella è redattrice di UrbanPost. È nata a Frosinone il 13 febbraio del 1991, quando in Ciociaria la neve non si vedeva ormai da anni e l’Italia tirava un sospiro di sollievo per la fine della guerra del Golfo. Sin da bambina sogna di diventare giornalista. Si laurea nel 2014 in "Lettere Moderne" e nel 2017 in "Filologia Moderna" all'Università La Sapienza di Roma. Il 16 aprile 2018 le viene conferito il riconoscimento di "Laureato Eccellente Sapienza" per il brillante percorso di studi. Cofondatrice di "Voci di Fondo", ha scritto, tra i tanti, con giornali quali "Prima Pagina Online", "Newsly" e "SuccedeOggi" e riviste letterarie come "Carte Allineate", "Fillide" ed "Euterpe". Nel tempo libero le piace leggere, vedere film e fare shopping. Il più grande amore: i suoi nipotini.

Caserta, 74enne violentata in casa: “Un immigrato mi ha stuprata!”

Belen e Stefano De Martino emozionati per il primo giorno di scuola del piccolo Santiago