in

Feto di sei mesi nel depuratore: sconvolgente scoperta in Alto Adige

Feto di sei mesi trovato in un depuratore, orrore in Alto Adige. Per risalire alla madre, i carabinieri dei Nas di Trento hanno contattato i ginecologi e le cliniche della zona, indagini in corso. Secondo la ricostruzione di quanto accaduto, gli addetti del depuratore di Termeno, in Alto Adige, hanno trovato all’interno delle vasche dell’impianto, che smaltisce le acque nere di otto Comuni della Bassa Atesina, un feto di circa sei mesi. Il bacino d’utenza del depuratore serve otto comuni della Bassa Atesina: Caldaro, Termeno, Ora, Egna, Montagna, Trodena, Aldino e Vadena.

Potrebbe trattarsi di un aborto spontaneo, ma va comunque chiarito come il feto sia finito nelle fognature, ecco perché la Procura ha aperto un’inchiesta. Sebbene se ne sia avuta notizia oggi 12 giugno, la macabra scoperta risalirebbe a qualche giorno fa. Sulla vicenda vige il massimo riserbo. Gli operatori della Ecocenter, superato lo shock iniziale, hanno immediatamente allertato le forze dell’ordine.

Potrebbe interessarti anche: Sara Luciani scomparsa a Melzo, ipotesi terza persona coinvolta: parla un super testimone

FETO IN DEPURATORE TRENTO

L’inchiesta è stata aperta dalla Procura di Bolzano e già il magistrato ha disposto l’autopsia sul piccolo cadavere al fine di risalire all’epoca e alla causa del decesso. Sulla base delle risultanze dei primi accertamenti sul cadavere, gli investigatori si sono detti convinti che il feto sia stato espulso spontaneamente. La vicenda va tuttavia chiarita e il Nas è stato incaricato di farlo; i carabinieri sono già andati in ospedali pubblici, cliniche private e studi ginecologici per cercare di capire se la madre abbia cercato assistenza. Le ricerche sono compiute in Alto Adige ed in Trentino.

 

Mondiali 2018 programmi TV: il palinsesto Mediaset per l’evento sportivo dell’anno (GUIDA COMPLETA)

Cecilia Rodiguez e Francesco Monte

Cecilia Rodriguez gossip news: “Senza il Grande Fratello non avrei lasciato Monte, Ignazio? Vi dico tutto”