in ,

Film in tv stasera 17 aprile 2018: su Iris arriva Ombre Rosse

Fra i film in tv stasera, martedì 17 aprile 2018, su Iris, vi è l’attesissimo ritorno, dopo venticinque anni di assenza dal piccolo schermo, del più celebre e celebrato western della storia de cinema ovvero Ombre Rosse. Il capolavoro di John Ford si mostrerà ai telespettatori del canale 22 del digitale terrestre in tutto il suo splendore chiudendo degnamente la rassegna dedicata a John Wayne.

Questa sera, martedì 17 aprile, dalle ore 21.20, su Iris andrà in onda il più celebre e celebrato western della storia dal cinema. La proposta d’autore della rete tematica free Mediaset si è arricchita di un capolavoro riconosciuto da spettatori e critica. Il ritorno sullo schermo di Ombre Rosse sarà commentato da Tatti Sanguineti, inesauribile voce critica della rete diretta da Marco Costa che ha deciso di fare un enorme regalo a tutti i  cinephiles e appassionati del buon vecchio western. Come molti sanno Ombre Rosse ha ricevuto diversi conoscimenti. Dall’ Oscar per il Miglior attore non protagonista a quello per la Migliore colonna sonora. Come se non bastasse nel ’95 la pellicola è stata selezionata per la conservazione nel National Film Registry della Biblioteca del Congresso degli Stati Uniti perché ritenuta un’opera in grado di reinventare totalmente il genere.

The Academy of Motion Picture Arts and Sciences will kick off summer screening series, “Hollywood’s Greatest Year: The Best Picture Nominees of 1939,” on Monday, May 18, with a big-screen presentation of “Gone with the Wind.” The 10-film 70th anniversary celebration, which will run through August 3, showcases all of the Best Picture nominees from a landmark year that saw the release of an exceptional number of outstanding films. All screenings will be held on Monday evenings at 7:30 p.m. at the AcademyÕs Samuel Goldwyn Theater.
Pictured: George Bancroft, John Wayne, and Louise Platt in a scene from STAGECOACH, 1939.

Ombre Rosse è una pellicola ispirata al racconto Boule de Suif di Guy de Maupassant che mette in scena un microcosmo – quello della diligenza e dei suoi passeggeri – e che si fonda sul tema del viaggio. Sullo sfondo di un deserto, quello della Monument Valley, da allora iconico e imprescindibile. Nel film il viaggio rappresenta l’avanzare della civiltà mentre i viaggiatori sono i simboli e gli stereotipi della comunità civile grazie alla presenza di: un medico ubriacone, una prostituta, un giocatore d’azzardo, un banchiere disonesto, uno sceriffo, un rappresentante di liquori e la moglie incinta di un ufficiale dell’esercito, a cui si aggiungono un evaso alla ricerca di vendetta e due fratelli assassini.

Vincitore Isola dei Famosi 2018

Isola dei Famosi 2018 vincitore: Nino Formicola batte Bianca Atzei

caso bozzoli news tracce forno

Mario Bozzoli news inchiesta bis: chi è la donna che sarà sentita in incidente probatorio