di Andrea Monaci

Finlandia, attentato Turku ultime news: altri 5 arresti nella notte, un’italiana ferita


 

Arrestate 5 persone a Turku in Finlandia, dove un 18enne marocchino ieri ha accoltellato e ucciso 2 persone: sono sospettate di far parte di una cellula terrorista. Tra i feriti anche una ricercatrice italiana

La polizia finlandese ha arrestato nella notte 5 persone sospettate di far parte di una cellula terroristica. Sarebbero i fiancheggiatori del 18enne marocchino che ieri ha accoltellato e ucciso due persone a Turku, terza città finlandese. L’agguato è avvenuto nella piazza principale della città portuale. L’assalitore, che ora è ricoverato in ospedale, aveva accoltellato anche altre otto persone, prima di essere “neutralizzato” dagli agenti della polizia. Per gli inquirenti non ci sono dubbi che si tratti di un atto terroristico. Tra i feriti c’è anche un’italiana, Lisa Biancucci, ricercatrice di 30 anni, ma non sarebbe grave.

Leggi tutti gli aggiornamenti sulla strage di Barcellona

Le ultime news da Turku parlano di “un’inchiesta ufficiale per terrorismo” aperta dalla magistratura finlandese. La polizia finlandese ha rivelato che il giovane era arrivato in Finlandia nel 2016 richiedendo l’asilo politico. Ma, secondo alcuni media, le autorità gliel’avevano negato. L’attentatore, sempre secondo le forze dell’ordine, aveva nel mirino in particolare le donne. La follia omicida è scattata ieri poco dopo l’ora di pranzo, quando l’uomo ha iniziato a menare fendenti fra la folla di piazza Puutori, dove c’è anche un mercato.

© Tutti i diritti riservati. Vietata ogni forma di riproduzione

Metti mi piace a UrbanPost

Correlati

Commenta via Facebook