di Antonio Paviglianiti in ,

Flixbus, in Italia è addio ai pullman low-cost? Ecco le ultimissime


 

Flixbus lascia l’Italia? Ecco le ultimissime dopo l’approvazione del decreto Milleproroghe

FlixBus lavora con noi 2016

Flixbus, in Italia è addio ai pullman low-cost? Da qualche anno il Bel Paese si collega anche con linee su quattro ruote a prezzi stracciati. Dopo il fallimento di Megabus, le cui azioni sono state acquistate proprio da Flixbus, è toccato all’azienda tedesca favorire i viaggiatori di tutta Italia che si muovono su quattro ruote. Nelle ultime ore, però, Flixbus è a rischio ‘chiusura’ in Italia. Colpa di un cavillo inserito nel decreto Milleproroghe, lo stesso che è stato oggetto delle proteste dei tassisti contro Uber. Il decreto Milleproroghe è stato approvato, dunque Flixbus lascerà l’Italia? Teoricamente, ma non sarà così.

—> TUTTO QUELLO CHE DEVI SAPERE SULLE ULTIME NEWS

Grazie al pressing dei deputati, di maggioranza (il pd Boccadutri e Mazziotti di Ci) e di opposizione (Capezzone di Direzione Italia), il Governo farà marcia indietro per quanto concerne Flixbus. “Il governo ci da ragione – annuncia il relatore al Milleproroghe Andrea Mazziotti di Civicie Innovatori –. Sarà superata la grave forzatura fatta al Senato.” E infatti, il Presidente della Commissione Affari Costituzionali, spiega come: “In questi giorni si è parlato molto della protesta dei tassisti e meno della norma anti Flixbus che voleva cancellare il diritto di tanti consumatori a viaggiare su autobus lowcost. Ho chiesto al governo di cancellare questa norma e il governo ci ha dato ragione: sarà abrogata al primo provvedimento utile.”

Ma cosa prevede il Decreto Milleproroghe approvato nell’ambito dell’operato di Flixbus? Ecco quanto previsto:

“Il comma 2-bis dell’articolo 9 del Milleproroghe, “oltre a prorogare il termine per l’approvazione del Piano nazionale di mobilità sostenibile, modifica il comma 3 dell’articolo 3, del decreto legislativo 21 novembre 2005, n. 285, restringendo l’accesso al mercato nell’ambito dei servizi automobilistici di linea interregionale di competenza statale”.

© Tutti i diritti riservati. Vietata ogni forma di riproduzione

Metti mi piace a UrbanPost

Leggi anche

Commenta via Facebook