in

Foggia, tragico incidente stradale: Swami muore a soli 6 anni insieme al padre

Ancora un tragico incidente sulle strade italiane. Questa volta è accaduto alle porte di Foggia, in Puglia, oggi 17 luglio 2018 intorno alle 9:30, lungo la strada statale 673 nei pressi della Zulli Ceramiche. Una Jeep Cherokee sbanda improvvisamente e va a schiantarsi contro un muro dopo essersi ribaltata. Per Michele Di Meo e Swami la figlia di soli 6 anni, non c’è stato nulla da fare nonostante il rapido intervento di 118 e Vigili del Fuoco.

La dinamica dell’incidente è ancora al vaglio delle forze dell’ordine. Secondo quanto si apprende la vettura su cui viaggiava Michele Di Meo e la famiglia avrebbe sbandato autonomamente, forse per via del fondo stradale reso viscido dalla pioggia. Le immagini del sinistro, pubblicate da un noto giornale locale, sono davvero impressionanti: l’auto della famiglia di Orta Nova è ridotta ad un cumulo di lamiere, trappola mortale per Swami ed il padre. L’auto ha terminato la sua corsa in verticale contro una recinzione privata. Unica superstite del terribile incidente la madre di Swami, di 32 anni, ricoverata d’urgenza all’ospedale di Foggia.

E’ la seconda tragedia in pochi giorni che coinvolge un’intera famiglia sulle strade italiane. Nel primo pomeriggio del 15 luglio un’intera famiglia del cosentino ha perso la vita sull’autostrada A1 in un tamponamento tra due auto nei pressi di Frosinone. Tra le vittime del tremendo incidente stradale anche un bimbo di soli 6 mesi.

Gli aggiornamenti sul traffico in tempo reale

Matteo Salvini ed Elisa Isoardi: nuova casa e convivenza, le foto esclusive

Sicilia Bandiera Blu 2018: quali sono le spiagge premiate