in , ,

Formula 1 2018 Ferrari presenta la SF71H: ecco la nuova vettura [FOTO]

Riparte da una livrea più rossa e da un passo più corto la rincorsa della Ferrari la mondiale di Formula 1. In vista della stagione 2018, è stato sollevato quest’oggi a Maranello il velo dalla nuova vettura che è stata battezzata SF71H. Più rosso, come detto in precedenza, rispetto alla scorsa stagione anche se il bianco, seppur diminuito, è rimasto sulla vela posteriore dove compare anche il tricolore. Rosso anche il sistema di sicurezza “Halo” tra le novità introdotte dal regolamento di quest’anno. Quel che salta subito agli occhi sono alcune varianti aerodinamiche che avranno l’arduo compito di colmare il divario con i rivali della Mercedes che in contemporanea presentavano a Silverstone la nuova W09. La vettura è stata affinata, con le pance e il muso che appaiono più strette rispetto alla macchina utilizzata nel corso dell’anno passato. Curiosa e quasi maniacale la scelta di inserire una sorta di piccolo alettoncino sullo specchietto.

Quel che è variato invece è l’interasse che è stato leggermente modificato, con una variazione sia degli ingombri laterali che del sistema di raffreddamento. Importante sarà verificare quanto influirà la presenza dell’Halo che peserà 7 Kg più le installazioni, il cui peso è stato compensato soltanto in parte dall’aumento del valore minimo dettato dal nuovo regolamento 2018. L’obiettivo dunque è quello di fare tesoro delle esperienze fatte con la SF70H e di cercare di migliorare ancora. I primi impegni in pista sono fissati già per domenica 25 marzo, quando al Circuit de Catalunya si terrà un “filming day” mentre lunedì 26 si comincerà a fare sul serio con i primi test che dureranno fino a giovedì 1 marzo. La seconda sessione di test in Spagna è invece prevista tra il 6 e il 9 marzo.

Ferrari Formula 1 2018

“Abbiamo lavorato consapevoli di costruire una Ferrari e questo ci rende orgogliosi e rappresenta un esempio di eccellenza italiana, – ha affermato durante la presentazione della nuova Ferrari il Team Principal Maurizio Arrivabenela Ferrari è diversa perché è fatta in Italia, qui a Maranello. E ciò crea il grande feelingun pensiero ai ragazzi che hanno contribuito a questa macchina, pezzo per pezzo, dal design all’aerodinamica, fino al lavoro intellettuale. Tutti stanno in piedi questo è segno di rispetto ma anche di grande consapevolezza”

 

 

messico news italiani scomparsi

Italiani scomparsi in Messico news: 33 poliziotti sotto inchiesta

la iena nadia toffa malore news

Nadia Toffa cancro: le polemiche sulle parole della Iena