in

Francia ostaggi in supermercato dopo sparatoria: 3 morti, assalitore ucciso dalla polizia

Aggiornamento ore 14:55 – I morti sono tre, le forze di polizia francesi hanno ucciso l’assalitore. Le teste di cuoio francesi hanno ucciso l’autore dell’assalto a un supermercato di Trèbes, in Francia, la notizia è di questi minuti. Il bilancio è di tre vittime, due le persone rimaste ferite. L’uomo è un marocchino di 25 anni già schedato per radicalizzazione, ha poi ha sparato anche sul passeggero, uccidendolo. Ha agito in nome dell’Isis e aveva chiesto la liberazione di alah Abdeslam, l’unico superstite del commando terrorista degli attentati parigini del 13 novembre 2015, attualmente in carcere in Francia.

*****

Aggiornamento ore 14:00  – I morti accertati sarebbero due, ferito alla spalla un agente. L’attentatore sarebbe un 30enne di nazionalità marocchina affiliato dell’Isis e già noto ai servizi di sicurezza francesi. Secondo il sindaco di Trebes, Eric Menassi, i clienti presi in ostaggio sarebbero usciti dal supermercato. L’uomo armato è rimasto all’interno soltanto con un ufficiale della gendarmeria che era presente al momento della presa di ostaggi. L’attentatore avrebbe chiesto la liberazione di Salah Abdeslam, l’unico superstite del commando terrorista degli attentati parigini del 13 novembre 2015, attualmente in carcere in Francia. Ne dà notizia Bfm-Tv.

*****

Aggiornamento –  un morto e due feriti accertati, questo il bilancio provvisorio. Diversi ostaggi sarebbero stati fatti uscire dalla scena del crimine. “La situazione è in evoluzione ed è molto seria”, fanno sapere le autorità. L’attentatore sarebbe un uomo sulla trentina che quando è entrato in azione sparando contro gli agenti avrebbe urlato “Allah Akbar!”.

*****

Francia ostaggi in supermercato dopo sparatoria: si teme azione Isis. Sta accadendo a Trebes, nell’Occitania francese, nel sud della Francia vicino a Carcassonne. Secondo le prime notizie giunte dal posto, un uomo armato si sarebbe barricato nel negozio con diverse persone e le terrebbe in ostaggio. Il suo blitz intorno alle 11:15, ci sarebbe anche una vittima accertata; si tratterebbe del macellaio del supermercato.

Scattata l’allerta terrorismo e chiesto dalle autorità anche l’intervento delle teste di cuoio. Al momento è in corso un’azione della polizia, pare – ma la notizia non stata ancora ufficializzata – che dietro l’accaduto ci sia la mano dello Stato islamico che avrebbe già rivendicato l’attentato.

Potrebbe interessarti anche: Malaria bambina morta a Brescia, chiuse indagini: un indagato, ecco chi è

Secondo la ricostruzione dei fatti, sarebbero stati sparati dall’attentatore in auto diversi colpi di arma da fuoco contro due agenti. L’uomo poi avrebbe fatto irruzione nel supermercato dove si troverebbe tuttora con una decina di ostaggi. L’autore del gesto avrebbe dichiarato di essere un membro dello Stato islamico (Isis). Ne ha dato notizia la procura antiterrorismo. Nel supermercato c’è stata una sparatoria e anche a Carcassone, poco distante, un agente sarebbe stato ferito da colpi di arma da fuoco. La polizia ha isolato la zona e la prefettura invita a non avvicinarsi.

WWE, Hulk Hogan potrebbe ritornare: ecco il suo ruolo

Jeremias Rodriguez

Uomini e Donne trono classico, Jeremias Rodriguez sarà il nuovo tronista? Arriva la risposta