di Michela Becciu in

Frozen concerto Roma, “Babbo Natale non esiste”: bambini in lacrime, licenziato direttore d’orchestra


 

Frozen concerto Roma: “Babbo Natale non esiste”, e i bambini scoppiano in lacrime. Bufera su direttore d’orchestra che ha infranto i sogni del suo giovane pubblico

babbo natale non esiste

Pomeriggio natalizio divertente e spensierato per i bambini si trasforma in un incubo: i piccoli spettatori giunti con i genitori all’Auditorium Parco della Musica di Roma, hanno assistito al concerto di Frozen. Ma lo spettacolo si è concluso in lacrime (per loro): le immagini del celebre film Disney sono state proiettate sul grande schermo, accompagnate dalla colonna sonora suonata dal vivo.

Il direttore d’orchestra, alla fine dello spettacolo, con poche parole ha infranto i loro sogni: “Babbo Natale non esiste” ha detto al microfono davanti a una platea attonita e alla incredulità di molti bambini, alcuni dei quali scoppiati a piangere. Un episodio spiacevole, che ha innescato una polemica che, come spesso accade in questi casi, si è ‘trasferita’ su Facebook, valvola di sfogo dei tempi moderni. Sulla pagina Facebook dello spettacolo sono piovuti molteplici commenti indignati e critiche rivolte al ‘crudele’ direttore d’orchestra: “Mi chiedo cosa lo abbia spinto ad avere una uscita così infelice alla chiusura del concerto”, “Raramente ho sentito una esibizione di così magistrale di idiozia, i bambini sono stati il suo pubblico e di fatto hanno pagato regolare biglietto”“Spettacolo bellissimo, peccato per il direttore”, per citarne alcuni.

Alcuni genitori hanno addirittura creato la pagina Facebook ‘Disney Frozen in concert: “BABBO NATALE NON ESISTE”‘,  dove in queste ore la polemica non fa che crescere. “Siamo veramente dispiaciuti per quello che è accaduto a conclusione di questo concerto veramente meraviglioso. Siamo stati informati che il direttore d’orchestra si è scusato subito dopo il concerto con tutti i genitori presenti, sotto il palco e successivamente in biglietteria, per quella che è stata sicuramente un’uscita infelice”, ha fatto sapere la direzione dell’Auditorium con un comunicato di scuse.

Gli organizzatori dello spettacolo avrebbero fatto molto di più: secondo le ultime indiscrezioni, infatti, il direttore d’orchestra sarebbe stato licenziato: “Ci teniamo a sottolineare che l’organizzazione si dissocia completamente e ha preso tempestivi provvedimenti destituendo dalla carica il direttore che sarà sostituito già dalla replica odierna” – si legge nella nota – “Come tutti i presenti siamo rimasti sconcertati da una dichiarazione assolutamente personale del direttore, tra l’altro a spettacolo ormai terminato. Il nostro lavoro è creare emozioni positive e far sognare i più piccoli. Ci dispiace moltissimo per l’accaduto e ribadiamo la nostra completa condanna del gesto, da cui prendiamo le distanze e per il quale abbiamo, come detto, già preso provvedimenti”.

© Tutti i diritti riservati. Vietata ogni forma di riproduzione

Metti mi piace a UrbanPost

Leggi anche

Commenta via Facebook