in

Ftse Mib chiude in positivo, Spread stabile Bene l’Euro sulla Sterlina

Inizia all’insegna della positività la settimana per Piazza Affari. L’FTse Mib chiude con un +0.40 % , rispetto al valore di apertura di stamani, facendo segnalare quota 17619.81 punti. Bene anche il trend degli altri indicatori. Si allineano anche i maggiori Stock Exchange continentali mentre va in sofferenza il Nikkey che mostra un -1.52% al termine della seduta odierna.

SPREAD Tiene ancora la sua rotta il differenziale tra BOT  e BUND Tedeschi decennali, infatti il divario non subisce aumenti (268 bases point) con buona pace dei mercati e del Debito Pubblico, anche in ottica di pareggio di Bilancio da ottenre nel 2013.

Nuova Banconota 5 Euro

RIALZI E RIBASSI “Up” per Premafin e BE che totalizzano rispettivamente +21..33% e 19.32% nel tabellone con lucetta verde pulsante. “Down” Ergy Capital (-9.34%) e Molmed  (-5.19%). Spia accesa per loro.

VALUTE Bene il rapporto Euro/Sterlina. +0.22 e cambio a 0.839 a favore della moneta tanto cara alla Regina. Stabile quello col Dollaro: nessuna variazione rispetto all’ultima chiusura e valore di cambio fissato a 1.3323 a favore della valuta europea.

BANCHE In rialzo le quuotazioni di Unicredit, +1.22% mentre è da segnalare l’ennesimo segno meno per Mps che anche oggi perde 0.81%.

Written by Luigi Storti

Laureato in Economia Aziendale con Master in Corporate Finance presso la Business School de "Il Sole 24 Ore", ricopre il ruolo di Group Treasurer in una S.p.a. in Milano. Appassionato ed esperto di Finanza Aziendale, Strutturata,Mercati Azionari, Bilancio e Politiche Economico-Finanziarie.

Mentana e la moglie, il divorzio? Una bufala

Nicola Cosentino

Fuga di Cosentino: scappa con Fabrizio Corona? Ironia sul web