di Stephanie Barone in

Furti in casa statistiche: dal caso Facchinetti al timore di Celentano, l’Italia è sesta in Europa


 

Nel giro di pochi giorni diverse le star che sono tornate a parlare di furti in casa, da Facchinetti a Celentano. Un trend sempre in crescita negli ultimi anni e che colpisce tutti gli italiani. Ecco i dati e le statistiche dall’Istat.

furti in casa statistiche, furti in casa italia, furti in casa statistiche europee, furti in casa quanti in italia, furto in casa facchinetti, furto in casa celentano,

Recentemente alcuni personaggi noti del mondo dello spettacolo hanno chiaramente denunciato sul web la propria insicurezza a causa dei furti in casa. Il primo in ordine di tempo è stato Francesco Facchinetti, dopo aver scoperto che la dimora del padre Roby era stata violata da un ladro la scorsa domenica mattina. Un attacco duro sul proprio profilo Instagram a questi casi di irruzione delle abitazioni e il desiderio ardente di difendersi anche da solo se necessario.

Solo pochi giorni dopo è stato il noto cantautore Adriano Celentano a lamentare la propria insicurezza e quella della moglie Claudia Mori in casa poiché recentemente diversi sconosciuti si sarebbero appostati nella sua villa per fare un sopralluogo. Due casi che hanno riportato all’attenzione dei media e delle istituzioni un problema, quello dei furti in casa, che secondo le statistiche è in continua crescita, passando da una media di circa 150 mila casi all’anno intorno al 2008 ai dati odierni.

=> Volete essere sempre aggiornati? Seguiteci anche sulla nostra pagina Facebook!

Come riporta Il Corriere della Sera infatti, prendendo in considerazione l’arco temporale dal 2008 al 2014, il numero totale di casi di furti in casa posiziona l’Italia al sesto posto in Europa. La classifica stilata in base ai dati infatti vede al primo posto il Belgio, seguito da Danimarca, Lussemburgo, Paesi Bassi e Svezia; dopo l’Italia invece Francia, Spagna e Germania.

Quali però i numeri dei furti in casa in Italia? Quali le zone più colpite da questo fenomeno? Gli ultimi dati resi disponibili dall’Istat relativi all’anno 2015 hanno visto ben 234.726 casi di furti in abitazione denunciati. Non si possono quindi prendere in considerazione nelle statistiche le vittime che non hanno sporto denuncia. Nel dettaglio le statistiche mostrano una suddivisione di casi con 85 mila furti nel Nord-Ovest, oltre 52 mila nel Nord-Est, 47.585 nel Centro, circa 33 mila al Sud e 17.433 nelle Isole. La Regione più colpita da questo fenomeno si è vista essere la Lombardia con ben 52.249 denunce, delle quali ben 18.101 nella sola provincia di Milano.

© Tutti i diritti riservati. Vietata ogni forma di riproduzione

Metti mi piace a UrbanDonna

Leggi anche

Commenta via Facebook