UrbanPost

UrbanPost » Cinema » Future Film Festival a Bologna: Calimero, Monsters e Co e Tutte le Novità del Cinema di Animazione

Future Film Festival a Bologna: Calimero, Monsters e Co e Tutte le Novità del Cinema di Animazione

Edizione ricca di eventi quella del Future Film Festival, in scena a Bologna dal 12 al 17 aprile. Omaggio a Calimero, un nuovo film con i Monty Phyton e tantissimi film in anteprima.

future-film-festival-2013

Ecco una data da segnare sul calendario per tutti gli amanti del cinema e soprattutto dei film di animazione: si rinnova l’appuntamento annuale per la quindicesima volta con il Future Film Festival di Bologna, una settimana dedicata al cinema di animazione con case di produzione e registi provenienti da tutto il mondo.
Ne è passato di tempo dal 1998 quando una retrospettiva su James Cameron promossa dalla Cineteca di Bologna (cinema Lumière) e dalla rivista dedicata al cinema Voci Off diede il via l’anno successivo alla manifestazione, che di anno in anno è finita per diventare uno degli eventi più importanti nel settore delle tecnologie applicate all’animazione, al cinema in generale e ai video games.

La direzione artistica è la solita dal 2003, Giulietta Fara, illustratrice, critica d’arte, scrittrice, e Oscar Cosulich, giornalista, che hanno allestito un programma davvero interessante.

Ti segnaliamo alcuni degli eventi da non perdere.
monsters-e-co-FFFAnzitutto sabato 13 aprile la versione in Disney Digital 3D di Monsters & Co, capolavoro Disney Pixar del 2001, diretto dal regista futuro premio Oscar per Up, Pete Docter. Il film farà sicuramente la felicità dei più piccoli (ma anche degl adulti) che potranno rivedere questo divertentissimo capolavoro di animazione e riscoprire i simpatici Mike e Sully alle prese con la piccola umana Boo.
Tanto vale rispolverare un po’ di ricordi, visto che siamo anche in attesa del prequel del film, Monster University, che arriverà a fine anno nelle sale.

Intervistati in merito i due organizzatori hanno detto di essere entusiasti di ospitare l’anteprima in 3D del film, visto anche lo slogan di quest’anno dell’FFF, “Tweet the monster”!

Per i veri nostalgici e per coloro che non fanno parte della generazione X ma della precedente, martedì 16 aprile c’è lo special event “Archeologia del Futuro – Calimero, tuorlo d’uomo” dedicato al pulcino nero nato con Carosello nel 1963 e arrivato fino ad oggi senza dare troppi cenni di stanchezza. Anzi, per il prossimo anno è in programma una nuova serie in 3D in collaborazione con la francese Gaumont.

calimero-carosello

E ancora domenica 14 aprile non perdere The Best of Aardman Animations, selezione delle opere più belle della Aardman, casa di produzione inglese famosa sia per l’animazione in stop-motion, che ha dato vita alle spassosissime avventure di Wallace e Gromit ma anche a cartoni realizzati con le tecniche classiche come Galline in fuga o Giù per il tubo.

Infine (ma si fa per dire) sabato 13 aprile la riunione “post-mortem” dei mitici Monty Python con The untrue story of Monty Python’s Graham chapman 3D, con la partecipazione straordinaria di Cameron Diaz nei panni del Dottor Freud. monty-phyton-fff

Ovviamente non mancano gli appuntamenti con l’animazione orientale. The life of Budori Gusoko di Gisaburo Sugi, Wolf children di Mamoru Hosoda (Digimon, One Piece, Dragon Ball), Cockneys Vs Zombies di Matthias Hoene per citarne alcuni.

Per il programma completo, per gli orari e tutte le informazioni ti riamndiamo al sito ufficiale del Future Film Festival.

Leggi anche

Federico Elboni

Laureato in Lettere Moderne presso l'Università degli Studi di Pisa, appassionato di tecnologia (del mondo Apple in particolare), letteratura, psicologia...

Commenta via Facebook

Social