in ,

Gabriele Muccino Film, dalle polemiche con l’ex moglie al ricordo de L’Ultimo Bacio

Gabriele Muccino è uno dei registi italiani più in voga degli anni duemila. I suoi successi cinematografici, apprezzati soprattutto negli Stati Uniti, hanno reso il fratello di Silvio uno degli artisti più ricercati. Il suo nome, però, spesso viene legato anche alle cronache di gossip. Al di là dei litigi con il fratello, infatti, Gabriele Muccino sta facendo parlare in questi ultimi giorni per le violenze commesse sulla ex moglie, Elena Majoni. E mentre la donna continua a parlare di quanto accaduto con Gabriele Muccino (ieri ospite a L’Arena), il regista si sofferma sul mondo cinematografico.

—> LE ACCUSE DELL’EX MOGLIE 

Nella giornata di ieri, infatti, Gabriele Muccino su Facebook ha postato delle immagini inedite relative al suo primo film cult, ovvero L’Ultimo Bacio. La pellicola, arrivata agli albori del duemila, lo ha consacrato a livello internazionale. Di seguito, ecco alcuni passaggi del suo ricordo sul film che gli ha consentito il successo che oggi, Gabriele Muccino, può vantare.

—> ELENA MAJONI: “SILVIO NON VOLEVA!”

“Definirei questo momento della mia vita come di straordinaria euforica follia data dall’inconscienza e scarsa conoscenza (persino) di noi stessi e di cosa portavamo nel panorama del cinema italiano di quegli anni. Pensavamo di aver fatto un film semplice sulla nostra generazione e le nostre pulsioni centrifughe e invece fummo investiti da uno tsunami mediatico, emotivo, affettivo, che avrebbe sconvolto in ogni modo le nostre esistenze, cambiato i punti di riferimento, le coordinate che pensavamo di seguire nella vita e che invece esplosero sotto la luce di riflettori che si accesero tutti insieme accecandoci e stordendoci per alcuni mesi, probabilmente persino anni.”

sciopero trasporti marzo 2017

Sciopero trasporti 21-22-23-24 marzo 2017: ecco dove e in quali fasce orarie, informazioni utili

Festival della Birra a Milano marzo 2017

Italia Beer Festival Milano 2017: torna l’evento per luppolo-amatori, ecco date e orari