in

Generali Trimestrale in Crescita del 43%, Utile Netto a 291 Milioni

Generali ha dichiarato che il suo profitto operativo avrebbe superato sicuramente 4 miliardi di euro (circa 5.090 milioni di dollari) quest’anno, dopo il miglioramento delle condizioni dei mercati finanziari e un focus sui prodotti vita più redditizio che hanno incrementato i risultati del terzo trimestre. La società assicurativa più grande in Italia ha registrato un aumento del 43% nel terzo trimestre sui risultati operativi e un balzo dell’utile netto a 291 milioni di euro da 19,5 milioni di un anno fa quando una ripresa del mercato ha risparmiato le pesanti svalutazioni in atto dovute alla crisi del debito sovrano nella zona euro.

Mario Greco Generali

“Siamo fiduciosi di ottenere in questo 2012 un risultato operativo di oltre 4 miliardi di euro, in linea con il nostro obiettivo, già comunicato di 3,9-4,5 miliardi di euro,” ha dichiarato in un comunicato il neo-nominato amministratore delegato Mario Greco. L’utile operativo del trimestre concluso a settembre è stato di 948,5 milioni di euro, al di sopra dei previsti 922 milioni, secondo la previsione media di un sondaggio del’agenzia Thomson Reuters.

Generali ha congelato quasi 300 miliardi di euro di svalutazioni su titoli greci e di altre partecipazioni finanziarie un anno fa. Più tardi di venerdì, in una conference call con gli analisti, l’assicuratore potrebbe annunciare i dettagli della nuova strategia di Generali dopo che Greco ha preso il posto dell’amministratore delegato da lunga data Giovanni Perissinotto nel mese di agosto. Gli azionisti hanno chiesto a Greco di migliorare la redditività e di rafforzare la posizione di capitale di Generali.

Il gruppo ha venduto all’israeliana Migdal unità per 705 milioni di euro ed è alla ricerca di acquirenti per la sua unità di BSI Swiss private banking e per una riassicurazione controllata americana. La società sta inoltre valutando tutto il suo portafoglio di attività, tra cui una quota del 51% in una grande impresa di assicurazione dell’Europa orientale, il gruppo ceco PPF. Questa mattina intorno alle 11.30 orario dell’Europa occidentale, la azioni Generali viaggiano in territorio negativo a Piazza Affari, la borsa di Milano, a 12,33 euro per azione in calo di 0,10 punti dello 0,81%.

photo credit: antonychammond via photopin cc

Written by mbarbie1970

42 anni, Contabile d'Azienda, convivente, un figlio, dal 1990 nel settore commercio; dal 1995 settore industriale; freelance publishing, gestore ed amministratore del sito notiziemercatimondiali.com.
Appassionato esperto di borse e mercati finanziari, azioni, opzioni e futures.

Partito Comunista Cinese

La Cina e il Congresso del Partito Comunista

Expo: Nutrire il Pianeta Missione Impossibile?