di Corinna Garuffi in , , , , , , ,

Giornata mondiale autismo 2015: tutti gli eventi più importanti in Italia


 

Il 2 aprile 2015 torna la Giornata mondiale sull’autismo: ecco i principali eventi in Italia, dai convegni alle rassegne cinematografiche, per acquisire maggiore consapevolezza su questo disturbo neuro-psichiatrico

autismo ricerca empatia

Anche nel 2015 la Giornata mondiale sulla consapevolezza dell’autismo torna a far riflettere, attraverso la voce delle famiglie e delle persone che lo vivono sulla propria pelle, su che cosa sia l’autismo e come cambi la quotidianità delle persone. L’appuntamento è giovedì 2 aprile, quando molte arene – fisiche e televisive – ospiteranno eventi, rassegne cinematografiche e molte altre occasioni utili per conoscere più da vicino l’autismo, mentre tanti monumenti si coloreranno di blu in tutto il mondo.

Roma. Tanti gli appuntamenti nella Capitale. Alle 18 la community Insettopia – che unisce i ragazzi autistici e i loro familiari – si incontrerà al Maxxi in un grande evento che unisce arte e diversità, con il coordinamento del giornalista Gianluca Nicoletti. Mentre i giovani artisti parteciperanno a laboratori a loro dedicati, i familiari avranno l’occasione di incontrare le ministre Lorenzin e Giannini per firmare un protocollo d’intesa “per la tutela del diritto alla salute, allo studio e all’inclusione”. L’appuntamento, tra l’altro, approderà in serata su Rai 3.

Nella splendida cornice di Villa Borghese, precisamente in piazza Siena, l’appuntamento è con “Cavalcando il blu”, seconda edizione di un evento sportivo che vedrà protagonisti una trentina di persone autistiche pronte a partecipare ad attività equestri sotto la guida di operatori specializzati che si occupano di riabilitazione. A Roma, in piazza del Popolo, è atteso anche un flash mob“Abbraccia la neuro diversità” – promosso da Spazio Asperger con l’obiettivo di raccogliere firme a favore di una petizione che illustra le azioni positive per “abbracciare” la diversità delle persone autistiche: l’inizio dell’evento è previsto alle 14, la conclusione alle 18 di fronte al Colosseo.

Chi è alla ricerca di un evento a carattere scientifico, si ricordi che sempre a Roma l’Ospedale pediatrico Bambino Gesù ospiterà un convegno internazionale di approfondimento, promosso da Angsa e dall’Istituto Superiore di Sanità (appuntamento dalle 9 alle 16, qui il programma dettagliato). Infine, alle 20:30 è attesa una serata di gala al Parco della Musica di Roma, dove l’Angsa – Associazione Nazionale Genitori soggetti autistici – presenterà in via ufficiale la nascita della Fondazione italiana per l’autismo lanciando una campagna di raccolta fondi: a condurre la serata sarà la giornalista Eleonora Daniele.

Milano. Nella città meneghina è l’associazione “L’abilità Onlus” a farsi protagonista di un evento in occasione della Giornata mondiale dell’autismo: la parola sarà data alle famiglie, cui l’associazione dedica sia una sorta di “scuola” per genitori di bambini autistici (il cosiddetto “parent training”) sia un operatore specializzato che supporta la famiglia nella gestione del bambino.

Torino. A partire dalle 18 in via Montebello sarà possibile visitare gli stand delle associazioni che operano nel territorio; l’iniziativa si protrarrà fino alle 21, quando la Mole Antonelliana si tingerà di blu. Siete appassionati di cinema? Nella città ha già preso il via “Cinemautismo”, la rassegna che presenta documentari e cortometraggi internazionali a tema: l’organizzazione è a cura del Museo nazionale del Cinema, con la collaborazione di Angsa, Fantasia e Gruppo Asperger. Se amate il teatro, segnatevi in agenda anche l’appuntamento del 1° aprile con lo spettacolo “Del mondo che amo”, in programma alle 21 alla Casa del Teatro Ragazzi e Giovani (Corso Galileo Ferraris, 266).

Padova. Mentre la Torre dell’Orologio di Piazza dei Signori si tingerà di blu, la cittadinanza è attesa all’Auditorium del Centro S. Gaetano (via Altinate 71), dove alle 21 andrà in scena lo spettacolo teatrale gratuito – “E navigo a vista…nella speranza di essere” – promosso dall’associazione OIKIA.

Modena. Il 2 aprile l’associazione “Aut aut” che raccoglie le famiglie con figli autistici incontrerà le forze dell’ordine per spiegare qual è l’approccio più opportuno da avere quando si incontrano persone autistiche: l’appuntamento è alle 9 all’Accademia militare con il seminario di formazione “Incontrando persone con autismo”.

Ancona. Qui è il cinema a tornare ad essere protagonista con la rassegna Cinemautismo 2015 (che ha la stessa organizzazione dell’evento torinese): l’appuntamento è al Cinema Azzurro (via Tagliamento 35) con la proiezione del corto “Il mio amico delle stelle” di Fabio Sidoti e del film “The Story of Luke” di Alonso Mayo.

Volete saperne di più sull’autismo, ma non avete la possibilità di partecipare a nessuno di questi eventi? Nessuna paura: scaricate online gratuitamente l’utile guida redatta da David Vagni, “Lo spettro autistico, risposte semplici”.

(immagine tratta dalla pagina Facebook dell’organizzazione “Autism speaks”)

 

Metti mi piace a UrbanPost

Leggi anche

Commenta via Facebook

EDITORIALE

Parliamo di...