in

Giovanni scomparso nel Napoletano: litiga con la madre e non torna più a casa

Giovanni Spinazzoli scomparso nel Napoletano: l’uomo ha 37 anni, abitava a Reggio Emilia ma in seguito è tornato a vivere a Volla, in provincia di Napoli, da dove lo scorso 13 aprile è letteralmente scomparso nel nulla. Da quanto emerso in queste ore, Giovanni dopo un litigio con la madre ha fatto perdere le sue tracce. Venerdì scorso, 13 aprile, tre le 10 e le 11 del mattino è uscito di casa (dove abita con la madre e con lo zio) e non ha più fatto ritorno. Dovrebbe aver portato con sé  il suo cellulare, che però da quella mattina risulta sempre spento, irraggiungibile. Quando se ne è andato ha invece lasciato in casa i suoi documenti.

scomparso nel napoletano

La famiglia non sa cosa pensare, è molto preoccupata per la sua scomparsa e oltre che ai carabinieri si è rivolta alla trasmissione di Rai 3, Chi l’ha visto?. Giovanni al momento sta vivendo un periodo di grande difficoltà e chiunque pensi di averlo visto e dovesse incontrarlo in questi giorni è pregato di contattare immediatamente la trasmissione di Rai 3 o i carabinieri.

Potrebbe interessarti anche: Omicidio Gloria Rosboch, processo Caterina Abbattista: “Gabriele mi picchiava”

Il 37enne alto circa 180 cm, ha capelli rasati ed occhi castani. Questo il profilo di Giovanni Spinazzoli diramato da Chi l’ha visto?: “Giovanni ha 37 anni e abita a Volla (Napoli) con la mamma e lo zio. Sta attraversando un periodo di difficoltà. Venerdì 13 aprile, tra le 10 e le 11 del mattino, dopo una piccola discussione con la madre, è uscito e non ha più fatto rientro. Ha portato con sé il cellulare, che risulta spento, ma non ha documenti di identità”.

GLORIA ROSBOCH CHIUSE INDAGINI

Omicidio Gloria Rosboch, processo Caterina Abbattista: “Gabriele mi picchiava”

Isola dei Famosi 2018 Valerio Staffelli irrompe per la consegna dei tapiro ad Alessia Marcuzzi: il pubblico urla “Fuori”!