in

Governo 2018, Davide Casaleggio esalta il M5S: “Voglio un milione di iscritti, siamo il partito della Rete”

Davide Casaleggio, da ieri a Roma per una cena di finanziamento in vista della kermesse di Ivrea e anche per seguire da vicino la partita delle presidenze, pubblica un intervento sul Washington Post, di cui il Blog delle Stelle riporta la versione in italiano in attesa della formazione del Governo 2018. “In una delle prime dichiarazioni dopo il voto del 4 marzo, Luigi Di Maio ha detto che ‘non si puo’ fermare il vento con le mani – si legge – Il Movimento 5 Stelle, infatti, è un vento inarrestabile che continuerà a crescere, perchè appartiene al futuro. I cittadini chiedono una vera democrazia, esprimono direttamente la loro voce e non sono più ostacolati dall’establishment”.

Leggi anche: Tutte le news sul Governo 2018

Governo 2018, Davide Casaleggio e del Movimento 5 Stelle

Davide Casaleggio esalta il Movimento 5 Stelle: “Fondato nel 2009, ha raggiunto un successo storico tra le democrazie occidentali grazie all’utilizzo di Internet. Il Movimento è oggi la prima grande compagine politica digitale al mondo. È nato e cresciuto in Rete, sostenuto esclusivamente dalle donazioni dei comuni cittadini. I suoi obiettivi sono definiti dai cittadini, non – sottolinea Casaleggio – dai vecchi partiti moribondi, con la missione di porre fine alla corruzione, combattere l’evasione fiscale, ridurre le tasse, proteggere l’ambiente, migliorare l’istruzione e accelerare l’innovazione”.

Governo 2018, il Movimento 5 Stelle a caccia del milione di iscritti

Il nostro obiettivo vola alto – conclude Davide Casaleggio – vogliamo ottenere un milione di iscritti. La stella polare del Movimento è la partecipazione dei suoi iscritti. Sono loro a determinare le decisioni più importanti che il Movimento deve prendere e la direzione che prenderà in futuro. Il nostro slogan – “Partecipa, scegli, cambia” – è garanzia di successo. E la nostra speranza è quella di fornire un modello per il rinnovamento della democrazia ovunque, restituendola ai cittadini”.

WWE Raw, Brock Lesnar manda all’ospedale Roman Reigns

Uomini e Donne trono classico: gente che va, gente che viene