in

Governo 2018 mandato esplorativo: ci sono precedenti storici? Le “crisi” più lunghe

Oggi è il giorno della svolta per il Governo 2018 con mandato esplorativo affidato dal Capo dello Stato, Sergio Mattarella, al Presidente del Senato, Maria Elisabetta Casellati. Sono ben ventidue i giorni trascorsi dalla prima seduta delle Camere dopo le elezioni politiche 2018, e dieci dall’inizio del primo round di consultazioni al Quirinale per la formazione del nuovo governo. Ci sono precedenti storici in merito alla “delegazione” a una figura istituzionale da parte del Capo dello Stato. Ecco alcuni precedenti storici che hanno segnato la Repubblica italiana. Inoltre, a fronte dell'”urgenza” sottolineata dal presidente Mattarella per l’individuazione di un nuovo esecutivo e di una nuova maggioranza, bisogna vedere quali sono state le crisi di governo più difficili da risolvere.

Leggi anche: Cosa è un mandato esplorativo?

Governo 2018 mandato esplorativo: i precedenti storici

Prima del mandato esplorativo del Governo 2018 che sarà affidato a Maria Elisabetta Casellati, convocata alle ore 11, andiamo a scoprire quali sono i precedenti storici dal ’48 a oggi. Nella storia della Repubblica, infatti, sono stati sette i mandati esplorativi conferiti dal Quirinale: quattro a presidenti del Senato (Merzagora, 1957; Fanfani, 1986; Spadolini, 1989; Marini, 2008) e tre a presidenti della Camera (Leone, 1960; Pertini, 1968 Iotti, 1987). Tra le consultazioni più lunghe vanno ricordate quelle che hanno portato alla formazione del governo Letta, il primo della scorsa legislatura.

Le crisi di Governo, la storia della Repubblica Italiana

Le crisi di governo più lunghe sono quelle che sono seguite alla fine del governo Dini (1996, 127 giorni), all’Andreotti V (1979, 126), all‘Andreotti I (1972, 121) e al Prodi II (2008, 104 giorni). In tutti e quattro i casi le crisi hanno portato allo scioglimento anticipato delle Camere e alla fine della legislatura. Un mese e dieci giorni passarono dalla vittoria di Dc e Pci alle elezioni del 1976 alla nascita del primo governo di solidarietà nazionale. Mentre trascorsero due mesi dalle Politiche del 1979 alla nascita del primo governo Cossiga.

Il mandato esplorativo di Bersani

Un precedente importante è quello segnato dal Governo 2013. Dopo il fallimento dell’incarico esplorativo di Pierluigi Bersani, tutto si fermò per far lavorare la commissione di ‘Saggi’ istituita dal Capo dello Stato; le consultazioni ripresero il 23 aprile, con Enrico Letta che il giorno successivo sciolse la riserva e formò il suo governo. Tra la data del voto e la nascita del governo Letta passarono 61 giorni: poco più di due mesi.

Elezioni a luglio 2018, Rotondi (FI): «Vincerà M5S, il nostro elettorato va al mare»

Governo 2018 news, Salvini a Di Maio: “Torni sulla Terra, ho detto no al Pd”

Governo 2018 news, i punti cardine del Partito Democratico: l’annuncio di Martina