in

Governo 2018, Martina da Fazio: “Non siamo il piano B di nessuno, neanche del centrodestra”

Il Governo 2018 passa dalla formazione di alleanze strategiche dal punto di vista politico. Il Movimento 5 Stelle strizza l’occhio un po’ a tutti nelle ultime settimane: prima alla Lega di Salvini, poi l’incredibile apertura al Partito Democratico anche con la possibilità della presenza di Matteo Renzi. Ma a stabilire la posizione dei DEM è il segretario reggente del Nazareno, Maurizio Martina, ospite di Che Tempo Che Fa su Rai 1, in onda ogni domenica sera e condotto da Fabio Fazio. La posizione dei DEM, stando a quanto dichiarato da Maurizio Martina, sembra netta e chiara: “Non faremo da alternativa a nessuno per un eventuale piano B.”

Leggi anche: Le posizioni del centrodestra dopo il vertice ad Arcore

Governo 2018, la posizione di Maurizio Martina ospite di Fabio Fazio

“Noi non facciamo da ‘piano B’ ad altre forze, siamo coerenti con gli italiani. Risolvano gli altri partiti le loro ambiguità di fondo“. Lo ha ribadito il reggente del Pd Maurizio Martina a Che Tempo che fa, su Rai1, a proposito di un possibile governo tra M5s e Pd. “Dobbiamo essere coerenti con la sconfitta – ha detto Martina – Se avessimo avuto un consenso diverso lo scenario sarebbe stato altrettanto diverso. Ma la sconfitta è stata tremenda. Confermo l’indisponibilità a fare da soggetto protagonista a una vicenda tutta interna al M5s e centrodestra”.

Governo 2018, distanza siderale con il centrodestra per Maurizio Martina

Alla domanda se le cose cambierebbero se il Movimento 5 Stelle si rivolgesse in via esclusiva al Pd, Martina ha replicato: “contano programmi, ideali. In campagna elettorale da parte di M5s c’è stata la totale sistematica demolizione di ciò che abbiamo fatto. Certamente noi abbiamo fatto errori, e dobbiamo rifletterci su, ma non possiamo essere incoerenti e dimenticare le grandi differenze che ci sono tra noi”. Esclusa anche una alleanza con il centrodestra da parte del Pd: “Non possiamo sostenere governi di altri. Se la distanza con M5s è grande, con Salvini è maggiore. Con Salvini mai, stia sereno”.

 

ultimi sondaggi elettorali lega e m5s

Governo 2018, Di Maio ‘chiama’ Salvini e lo invita a lasciare Berlusconi: “Con lui nessun cambiamento”

michael goolaerts morto

Michael Goolaerts morto alla Parigi-Roubaix: cosa sappiamo finora