in

Governo 2018 news, Berlusconi attacca Salvini e sottolinea: “Abbiamo bisogno di un esecutivo forte e autorevole”

Il teatrino di giovedì sera rischia di segnare definitivamente la rottura all’interno della coalizione di centrodestra. Salvini, su Facebook, chiede a Berlusconi di fare un passo indietro sulle proprie posizioni con il Movimento 5 Stelle, ma il Cavaliere ai microfoni dei cronisti sembra intenzionato a far tutt’altro e, anzi, attacca il leader del Carroccio sulle dichiarazioni espresse in merito all’attacco in Siria: “Questo è il momento di non pensare e di non parlare”. Ma anche per Berlusconi è il momento di accelerare per avere un esecutivo: “Spero non con un governo di tutti. Per me la strada principale rimane quella di un esecutivo di centrodestra che cerca anche i voti dei parlamentari di buonsenso”.

Governo 2018, Berlusconi in Molise delegittima Salvini: “Io l’unico leader”

“Oggi purtroppo – ha spiegato Silvio Berlusconi nel suo intervento in Molise – siamo arrivati ad una situazione in cui abbiamo un governo che non conta niente”. Poi l’annuncio del Cavaliere: “È per questo che sono tornato in campo, perché sono l’unico protagonista del centrodestra che può fermare questa pericolosissima e antidemocratica escalation”. L’alternativa a un governo di centrodestra sarebbe il Movimento 5 Stelle, secondo Berlusconi un “gravissimo pericolo per il Paese”, un movimento “ribellista, populista, pauperista e giustizialista, fatto da persone che vengono dal nulla, non hanno nulla e non si sono mai affermati nel campo del lavoro”. Poi un ricordo delle sue esperienze politiche, da quando “nel 1948, a 12 anni, attaccavo i manifesti a Milano contro il Partito comunista” fino a oggi, quando “sono tornato in campo per evitare che i Cinque Stelle vadano al potere”.

Governo 2018 Berlusconi spiega perché è tornato in campo

In Molise, però, il Movimento 5 Stelle ha toccato quota 50% di consensi: “Accolgono la protesta di tanti che non stanno bene e che non arrivano a fine mese – ha continuato ancora l’ex Cavaliere – a causa dei governi del centrosinistra che non hanno fatto crescere l’economia e creato posti di lavoro. Ecco perché questo vecchietto, guardandosi allo specchio e ripensando alle parole della madre nel ’94, è tornato in campo per opporsi a questo pericolo e far sì che l’Italia non cada nelle mani dannosissime di questo movimento”.

Crisi del debito italiano e rallentamento del Pil nell'Eurozona: lo scenario apocalittico di Schroeders

Governo 2018 news, Salvini attacca Forza Italia e Movimento 5 Stelle: “Basta veti e insulti, non vi capisco”

Governo 2018 news, Casellati a SkyTg24: “Difficile dire no a mandato esplorativo”