in

Governo 2018, Salvini bacchetta Di Maio: “Basta con i no, torniamo al voto così”

La formazione del Governo 2018 passa dall’accordo Lega – Movimento 5 Stelle. Ormai, in tal senso, pochi dubbi: Matteo Salvini, leader del Carroccio, sottolinea l’importanza della Lega in vista dell’esecutivo che andrà a Palazzo Chigi, insieme al resto della coalizione di centrodestra. Volente o nolente, dunque, il Movimento 5 Stelle dovrebbe far i conti anche con Silvio Berlusconi. Ma Di Maio di stringere accordi con il Cavaliere non ha alcuna intenzione e piuttosto guarda al Partito Democratico…

Leggi anche: Tutte le info sul Governo 2018

Governo 2018, la posizione di Matteo Salvini

Ancora scintille tra il leader della Lega, Matteo Salvini, e quello del Movimento 5 Stelle, Luigi Di Maio. Salvini torna a parlare dopo la riunione dei leader del centrodestra ad Arcore e si dice convinto che ci sia il 51% delle possibilità di fare un governo tra centrodestra e Cinquestelle”. Pronta la replica di Di Maio: “C’è lo 0% di possibilità che il MoVimento 5 Stelle vada al governo con Berlusconi e con l’ammucchiata di centrodestra”, scrive su Twitter. E ancora, Salvini: “Se non c’è un governo serio si torna a votare. Non possiamo essere l’ultima ruota del carro.Farò di tutto per dare un governo a questo Paese che chiede cambiamento. Io mi sento pronto a prendere per mano questo Paese ma solo con una maggioranza certa. Serve un accordo scritto tra centrodestra e Cinque Stelle.”

Governo 2018, Salvini a Di Maio: “Torni alla vita reale”

Poi ancora Salvini da Spilimbergo: “La risposta a Di Maio è la vita reale: significa che c’è una squadra che ha vinto, voglio dialogare, non voglio fare il premier a tutti i costi, sono disposto a parlare di programmi, ma se dall’altra parte arrivano solo no, si va a votare e gli italiani daranno il loro voto a chi si fidano di più e penso che saremo noi”. “Da domani pronto a incontrare tutti, anche Di Maio. Anche non pretendendo di fare il premier. Ma se dall’altra parte ci sono arroganza, veti e supponenza non si va lontano”.

caso bozzoli news tracce forno

Caso Mario Bozzoli inchiesta bis: c’è una nuova pista investigativa, vertice in Procura

governo ipotesi incarico fico

Abolizione vitalizi Parlamentari 2018, Roberto Fico annuncia: “Al via l’istruttoria, c’è tempo 15 giorni”