in

Governo news, Martina dopo l’incontro con Fico: “Decideremo il 3 maggio in Direzione Pd”

Nuovo incontro tra Fico e Maurizio Martina: il presidente della Camera e la delegazione dem guidata dal segretario reggente si sono ritrovati questa mattina a 72 ore di distanza dal loro primo incontro. Tre giorni in cui i vertici del Movimento 5 Stelle e quelli del Pd hanno dovuto far fronte soprattutto ai reciproci malumori interni: militanti in rivolta, malumori tra i gruppi dirigenti, accordo sì, accordo no. A prevalere sembra essere la linea del dialogo: una convergenza che potrebbe, a quasi due mesi di distanza dalle elezioni, dare un governo al Paese.

Leggi anche: Tutte le news sul Governo 2018 

Governo news, la dichiarazione di Martina dopo l’incontro con Fico

“Ci sono stati passi avanti”, dice Maurizio Martina, il reggente del Pd alla fine dell’incontro con Fico. Ancora: “Noi registriamo passi in avanti in particolare rispetto ad una richiesta fondamentale che avevamo avanzato e ciò che si chiude definitivamente una fase, quella della trattativa tra m5s e centrodestra”. Poi la convocazione della direzione del partito che dovrà decidere sul patto di governo con i 5 Stelle: “Abbiamo deciso di convocare la direzione nazionale Pd il 3 maggio prossimo per decidere se e come accedere a questo confronto da comunità collettiva. Insieme discutiamo e poi insieme lavoriamo”. E Marcucci, capogruppo al Senato e vicino a Renzi: “Se il dialogo partisse, la nostra base di dialogo sarebbe il programma in 100 punti del Pd”.

Governo news, la prossima mossa di Fico

Dopo l’incontro con il Partito Democratico, Fico riceverà il capo politico del suo Movimento, Luigi Di Maio, alle 13. E qui ad essere centrale sarà il fattore tempo. I Cinque Stelle potrebbero chiedere a Mattarella di allungare il mandato esplorativo affidato al presidente della Camera per poter permettere al Pd di affrontare tutti i passaggi interni che consentano di arrivare a una decisione. Tempo che il Movimento 5 Stelle potrebbe utilizzare per una sorta di sondaggio lampo tra gli elettori che consenta di valutare, senza l’approssimazione fornita dalle reazioni social, l’indice di gradimento di un accordo di governo con gli ex avversari.

Loro 1 recensione, Alessandra Mussolini stronca Sorrentino: “Film diseducativo, è osceno!”

roma donna carbonizztaa

Roma donna bruciata viva al parco: interrogato per 3 ore un senzatetto senegalese