in

Governo news programma Lega – M5S, il Pd contro il condono: “Terribile passo indietro”

Maurizio Martina annuncia di essere pronto a candidarsi come segretario del Partito Democratico in una lunga intervista a La Repubblica. Oggi, invece, ai microfoni di Rtl 102.5 accusa Lega e Movimento 5 Stelle: il motivo? All’interno del ‘contratto di Governo per il cambiamento del Paese’ potrebbe essere introdotto il condono. Una mossa che non piace ai DEM e Maurizio Martina non manca di ribadirlo anche sui social network, con un cinguettio su Twitter: “Sarebbe un passo indietro drammatico per il Paese.” Durante l’intervista a Rtl 102.5, inoltre, ha parlato anche di Matteo Renzi e del suo futuro politico.

Leggi anche: 5 punti fondamentali del contratto di Governo Lega – M5S

Governo news, Maurizio Martina attacca Salvini e Di Maio

Maurizio Martina, da candidato alla segreteria del Pd, inizia ad alzare i toni e ‘attacca’ Di Maio e Salvini i quali devono dire:“Chiaramente e definitivamente se sono nelle condizioni di avanzare una proposta di governo plausibile o no, con tutta chiarezza, questo tira e molla ha stufato. L’Italia ha bisogno di essere governata: adesso è il tempo della chiarezza”. Il segretario del PD consiglia al leader del M5s di “tenere i piedi per terra”, in riferimento alla battuta (“Ottimo clima, stiamo scrivendo la storia”).

Matteo Renzi farà un partito da solo? Il pensiero di Martina

Il segretario reggente, Maurizio Martina, spiega a RTL 102.5 perché non crede che Matteo Renzi abbia intenzione di fondare un partito tutto suo: “Non credo assolutamente a un soggetto politico fuori dal Pd organizzato da Renzi, lo ha già smentito. Non c’è questa ipotesi, conosco la partecipazione di Renzi alla sfida del Pd, so cosa ha fatto e cosa può fare ancora”.

Rodrigo Alves a Domenica Live parla del Grande Fratello 2018, attacco a Cristiano Malgioglio: “Lui è geloso di me”

Chi è Giulio Sapelli, il nome da ‘Premier’ che piace a Lega e Movimento 5 Stelle: biografia e carriera politica