in

Grande Fratello 2018 chiuso anticipatamente? Il Codacons sul piede di guerra

Questa sera andrà in scena la quinta puntata del Grande Fratello 2018, condotto come sempre da Barbara D’Urso che avrà tanti ospiti. Accoglierà Aida, la stessa che ha già ospitato negli studi di Domenica Live solo due giorni fa. Dovrà, inoltre, scoprire chi sarà l’eliminato di questa sera tra i ragazzi in nomination oltre a dover fare i conti con un possibile addio anticipato di Luigi Favoloso che ha più volte dichiarato di essere stanco di stare lì dentro. Insomma, c’è tanta carne al fuoco. Ma i problemi non manca. E a farli registrare, questa volta, non sono i concorrenti del Grande Fratello 2018. O meglio, non in prima persona. Sì, perché a far rumore questa volta è la nota del Codacons, diffusa da Ansa, che invita Mediaset a cassare anticipatamente la quindicesima edizione del reality show.

Leggi anche: Tutte le news sul Grande Fratello 2018 con UrbanPost

Codacons contro il Grande Fratello 2018

“Con l’ultima edizione del Grande Fratello, la televisione italiana non ha mai raggiunto livelli di trash così elevati” fa sapere l’associazione che difende i diritti dei consumatori. Come spiegato da Codacons all’Ansa, l’associazione sta “ricevendo da giorni le proteste degli utenti della tv che non vogliono più assistere a spettacoli così aberranti sui teleschermi”. “Tra volgarità di vario tipo, violenze verbali, personaggi borderline e finte storie d’amore a uso e consumo delle telecamere, il Grande Fratello è diventato una ‘discarica televisiva’, altamente diseducativa specie per i più giovani – si legge nel comunicato – Ad aggravare la situazione la scelta degli autori di inserire nella casa personaggi sopra le righe che sembrano mostrare disagi psicologici, le cui debolezze vengono così sfruttate ai fini di audience in una sorta di ‘circo degli orrori’”. 

Grande Fratello 2018, il Codacons coinvolge Agcom

E ancora, sempre nella nota del Codacons, si legge che per questi motivi il è stato richiesto “a Mediaset di fare un passo indietro, disponendo la sospensione del programma nell’interesse dei telespettatori. Con un esposto all’Agcom, inoltre, abbiamo chiesto all’Autorità per le garanzie nelle comunicazioni – conclude la nota – di disporre la chiusura immediata della trasmissione qualora l’azienda non adotterà entro pochi giorni misure in tal senso”.

Written by Andrea Paolo

46 anni, nato in provincia di Reggio Calabria, emigrato negli anni '80 al nord, è laureato in scienze politiche. Ha lavorato come ricercatore all'estero e studia da anni la criminalità organizzata. Per UrbanPost si occupa di news di cronaca e di gossip sui personaggi del mondo dello spettacolo.

Nome in codice Solo cast

Marco Bocci malattia: come sta il marito di Laura Chiatti? Tutte le info sul virus che lo ha colpito

Il Confine fiction RaiUno cast, attori, puntate, trama e dove è ambientata (GUIDA COMPLETA)