in

Grecia aereo precipita in mare: sparito dai radar poco prima dell’atterraggio

Aereo militare russo precipitato in mare: un caccia militare dell’Aviazione greca, il Mirage 2000-5, è precipitato intorno alle 12.15 di oggi, giovedì 12 aprile, a 9 miglia nautiche a nord-est dall’isola di Skyros. A riferirlo, la tv di stato greca. Secondo quanto trapela e ciò che rivela l’emittente Skai, il jet stava rientrando alla base aerea dopo aver affrontato aerei turchi che avevano violato lo spazio aereo di Atene.

Potrebbe interessarti anche: Loris Stival processo news: Veronica Panarello, quando è prevista la sentenza d’appello

Pochi minuti prima dell’atterraggio il caccia sarebbe sparito dai radar. Attualmente è in corso un’operazione di ricerca e soccorso per localizzare il pilota, la cui sorte è ancora sconosciuta. L’esercito turco da parte sua ha smentito che ci fossero aerei turchi nella regione.

Giordano Mazzocchi Instagram: le parole per Nilufar Addati

Reddito di cittadinanza m5s

Reddito di Cittadinanza M5S: quale costo per lo Stato? I dettagli sul sussidio pentastellato