di Michela Becciu in

Grosseto donna strangolata con cavo pc: fermato il marito, tentava di fuggire in treno


 

Grosseto donna strangolata con cavo pc: fermato il marito, ricercato da questa mattina dopo aver tentato di far perdere le sue tracce scappando in treno

Cagliari Omicidio donna a Capoterra

Grosseto, donna strangolata con un cavo del pc. Il presunto responsabile dell’omicidio è il marito, Alberto Novembri di 70 anni, fermato dai carabinieri mentre cercava di fuggire sul treno Roma Termini-Pisa.

I militari lo hanno bloccato poco fa all’altezza di Capalbio scalo, mentre stava tornando verso Orbetello. Novembri avrebbe confessato il delitto parlando al telefono con un amico, ma subito dopo il crimine aveva fatto perdere le proprie tracce.

Le forze dell’ordine gli stavano dando la caccia da questa mattina, dopo il ritrovamento del cadavere della moglie: secondo le indiscrezioni l’uomo si sarebbe dapprima recato a Roma, ma poi avrebbe deciso di tornare verso casa. La vittima è Anna Costanzo, di 68 anni, trovata morta in casa, in un appartamento di un palazzo all’Argentario a Pozzarello, nel Grossetano.

© Tutti i diritti riservati. Vietata ogni forma di riproduzione

Metti mi piace a UrbanPost

Leggi anche

Commenta via Facebook

EDITORIALE

Parliamo di...