in

I Casino Online in Italia sono veramente sicuri?

Com’è noto, i casinò terrestri nel nostro paese sono collocati nell’area settentrionale (Casinò di Campione d’Italia, Casinò di Sanremo, Casinò di Venezia e Casinò di Saint Vincent) e non tutti gli appassionati al gioco d’azzardo vi possono accedere agevolmente.
Molti di loro, per tale ragione, hanno deciso di iniziare a scommettere all’interno delle piattaforme per il gambling online più diffuse. Si tratta di un modo molto comodo per prendere parte al gioco, in quanto l’utente ha la possibilità di collegarsi ad una sala da gioco virtuale in qualunque istante della giornata e in qualunque luogo si trovi, se interagisce da una dispositivo mobile.Si tratta di un nuovo modo di scommettere che ha rivoluzionato il mondo del gioco e che sta riscuotendo tanto successo in Italia, paese che già a partire da luglio 2011 ha legalizzato il gambling online introducendo una normativa esauriente e in grado di regolare la materia in tutti i suoi aspetti più rilevanti.

Una cosa che bisogna sapere, però, è che non tutti gli operatori che interagiscono sul mercato del gambling online italiano sono legali, cioè in possesso di una concessione rilasciata dal Monopolio di Stato. Alcuni di essi, infatti, operano in modo illegale ed esercitano una sleale concorrenza nei confronti dei brand che invece sono autorizzati a proporre i propri servizi di gioco e che pagano regolarmente le tasse allo Stato sul fatturato prodotto ogni anno.
Per saperne di più sul conto degli brand disponibili sul mercato del gioco d’azzardo on-line di legali vi sono dei siti di stampa specializzata, come per esempio truffa.net, nei quali vengono pubblicati tanti contributi di giocatori e appassionati esperti che sapranno dare tutti gli orientamenti del caso, affinché gli scommettitori possano maturare un’esperienza di gioco quanto più divertente e sicura possibile. Si ricorda che un casinò on-line legale è facilmente riconoscibile dal marchio dell’AAMS che viene riportato nella sua home page.

Perché i Casinò Online AAMS sono sicuri?

Malgrado vi sia ancora la tendenza da parte degli scommettitori italiani a piazzare le proprie giocate nei casinò sprovvisti di licenza AAMS, noi siamo dell’idea che soltanto nei casinò on-line legali si ha la possibilità di ricevere tutte le tutele del caso.
In caso di lite con l’operatore, che non vuole riconoscere la riscossione di una vincita conseguita al giocatore che scommette in un casinò illegale, non si applicheranno le norme italiane che tutelano l’utente ma quelle di un altro ordinamento straniero. Quasi sempre le controversie sorte con il gestore della casa da gioco virtuale straniero si concludono a suo favore, anche nel caso in cui il giocatore rimanga vittima di una truffa ben ordita ai suoi danni.
Il Monopolio Italiano, inoltre, da diverso tempo oramai ha creato una black list, che viene di continuo aggiornata, all’interno della quale vengono riportati gli indirizzi dei siti di gioco d’azzardo on-line legali oscurati. Quindi, tra gli altri rischi di certo non meno rilevanti, per gli scommettitori italiani vi è anche la possibilità che il casinò on-line, nel quale hanno aperto un conto di gioco ed effettuato un versamento, possa essere oscurato e reso irraggiungibile, perdendo così i soldi trasferiti al suo interno.

I casino on-line legali italiani sono sicuri e affidabili al 100% perché, prima di ricevere la licenza per operare sul mercato italiano da parte dell’ AAMS, vengono sottoposti a dei controlli molto rigidi prescritti dalla legge. Come prima cosa vengono sottoposti a dei test i software di gioco che utilizzerà l’operatore per proporre la propria offerta di forme di intrattenimento da destinare alla clientela.
Solo i software che rispondono ai requisiti fissati dalla legge italiana saranno promossi. Ognuno di essi deve essere in grado di produrre casualmente dei risultati di gioco, avvalendosi dell’utilizzo di un generatore di numeri random che garantisce massima imparzialità.
Inoltre, ogni gioco disponibile nel variegato e ampio palinsesto di un casinò on-line legale italiano deve garantire una percentuale di restituzione media almeno pari al 90%, in modo da far tornare nelle tasche degli scommettitori una buonissima parte dei soldi impiegati da loro durante le scommesse.
L’ AAMS, inoltre, continua ad effettuare delle verifiche periodiche anche dopo il rilascio della concessione proprio per controllare che ciascuno operatore sia in regola e continui a rispettare le norme in materia di sicurezza e di payout.
Al momento non sono giunte delle notizie di truffe subite dagli scommettitori che piazzano le proprie giocate all’interno dei migliori casino on-line legali, pertanto possiamo affermare che sono estremamente sicuri e in grado di garantire dei grandi momenti di intrattenimento che gli scommettitori potranno trascorrere in tutta serenità.

Omicidio Noemi Durini, padre di Lucio: “Mio figlio mi chiese di prendermi la colpa del delitto”

caso arce news omicidio serena mollicone

Omicidio Serena Mollicone news: sul corpo la prova che inchioda i carabinieri indagati? I Ris tornano in caserma