in

I menu di Benedetta Parodi chiudono?

Di male in peggio, La7 non riesce ad avere un suo preserale che possa dare una mano al Tg di Mentana ad avere un bacino di ascolti più ampio. Era il 28 febbraio 2011 quando su La7 parte il preserale targato Geppi Cucciari dal titolo G’Day, la comica sarda reduce dalla sua esperienza di sondaggista a Victor Victoria ha portato la sua ironia e i suoi sondaggi nella fascia preserale dove a farla da padrone sono i quiz di Rai1 e Canale5 e i telegiornali di Rai3.

Insomma la Cucciari non ha avuto vita facile anche se La7 le ha dato piena fiducia tanto che Mentana in diretta annunciò che il suo programma, che era in fase sperimentale, era stato confermato per la prossima stagione da li il programma vacillò tra il 2% e il 3% fino ad arrivare al milione di telespettatori con il 4,75% di share, record fatto l’8 novembre 2011 e, che non è stato più raggiunto e il programma man mano ha cominciato il suo declino tanto da tornare anche sotto al 2%. Finché la direzione de La7 non ha deciso di chiudere il programma e il 21 dicembre 2012, ironicamente il giorno della fine del calendario Maya, G’Day ha chiuso i battenti.

Benedetta Parodi

Dal 7 gennaio 2013 a occupare la fascia di G’Day ci sono “I menu di Benedetta”, diventati un cult ma che non hanno mai sfondato negli ascolti, ne nell’orario di mezzogiorno ne nel preserale, prima di Geppi Cucciari e poi al suo posto. E li viene da dire “si stava meglio quando si stava peggio” perché da quando la Parodi si è spostata gli ascolti sono calati e addirittura scesi sotto il 2%. L’indiscrezione è stata lanciata dal settimanale Stop, la quale afferma che l’ex giornalista di Studio Aperto vorrebbe chiudere il format prodotto da Magnolia, società in passato amministrata dal cognato Giorgio Gori, e avrebbe chiesto a Endemol un format vincente, non a caso l’azienda che produce La prova del cuoco di Antonella Clerici per Rai1.

A La7 tutti i programmi che non trattano l’attualità politica sembrano segnati a non durare a lungo nel palinsesto, vedi proprio Geppi Cucciari, che secondo Tv Blog potrebbe approdare in seconda serata con una versione notturna di G’Day e potrebbe assumere il nome di G’Night. E per restare in famiglia Parodi, anche la sorella di Benedetta, Cristina, non se l’è passata bene: infatti il suo programma dopo il periodo autunnale e ascolti insoddisfacenti è stato chiuso.

Alla fine hanno ragione Mentana e Lerner, la rete deve puntare a un palinsesto dove a farla da padrone devono essere  l’attualità e l’informazione politica in varie sfumature e rinunciare a fare la tv generalista.

 

Written by Tommaso Tiepolo

Nato a Mirano (VE), classe 1993.

Blogger, studente, atleta, fotografo e sbandieratore. Appassionato di televisione, un piccolo curriculum che va da: analista del programma RAI Tv Talk, stagista a Rete Veneta come montatore e cineoperatore, autore per il sito Fanpage e adesso blogger per Urban Post.

Ogni tanto bazzica per Rai2 a L'ultima parola, dove partecipa all'anteprima web e in trasmissione come pubblico; non solo preferisce andare come semplice spettatore a Quelli che trasmissione preferita da quando a condurla c'è Victoria Cabello.

Il suo sogno? Fare la televisione!

Social Network Vignetta Davide Caviglia

Social Network, che Passione!

Finto telegiornale di YouDem per convincere a non votare Berlusconi