in

I Migliori Anni con Carlo Conti si trasforma in una “Canzonissima 2.0”

Carlo Conti ha accettato di sfidare al sabato sera il colosso Italia’s got talent riproponendo il format collaudato e quasi usurato de I migliori anni. Il format prende il posto di Ballando con le stelle, che per decisione della vecchia struttura Rai Intrattenimento è stato messo a riposo e sostituito da Tale e quale show che ha riscosso un enorme successo.

Nemmeno il tempo di godersi il successo di Tale e quale show e già Carlo Conti si ritrova a ritornare in video con un format che sulla carta rischia di crollare di fronte all’enorme popolarità di Italia’s got talent e allora si è corsi ai ripari stravolgendo per intero il format.

Se Italia’s got talent è ritenuto una sorta di Corrida 2.0 il programma di Carlo Conti si è trasformato in una “Canzonissima 2.0”, se il programma del sabato sera di Canale5 propone fenomeni divertenti e talentuosi I migliori anni si proporranno con un format originario degli anni 60. Gli otto partecipanti proporranno quattro cover che spaziano dagli anni ’50 agli anni ’90 e la giuria sarà demoscopica dove ci saranno 50 ragazzi in studio e una giuria popolare, suddivisa in varie fasce orari, che sarà presente in 3-4 studi regionali della Rai e vi sarà la possibilità di votare anche da casa tramite il sito web.

Carlo Conti I Migliori Anni 2013

Il cast sarà composto da: Alexia, Luca Barbarossa, Karima, Marco Masini, Mietta, Povia, Paola e Chiara, Enrico Ruggeri (che ha preso il posto dei Sonohra che hanno rinunciato alla partecipazione). Una cast musicale totalmente rinnovato, fisso e anche un po’ ringiovanito rispetto a quello delle passate edizioni. Sarà la formula “Canzonissima” a tenere testa alla “Corrida 2.0”?

Ormai la tv generalista sta tornando a riproporre programmi che hanno fatto la storia della televisione sotto forma di nuovi format, ma alla fine la vecchia tv generalista per potersi rinnovare deve guardare indietro a “Canzonissima” e alla Corrida? Ormai poco di quello che vediamo in tv è nuovo perchè Portobello ha già mostrato tutto.

Written by Tommaso Tiepolo

Nato a Mirano (VE), classe 1993.

Blogger, studente, atleta, fotografo e sbandieratore. Appassionato di televisione, un piccolo curriculum che va da: analista del programma RAI Tv Talk, stagista a Rete Veneta come montatore e cineoperatore, autore per il sito Fanpage e adesso blogger per Urban Post.

Ogni tanto bazzica per Rai2 a L'ultima parola, dove partecipa all'anteprima web e in trasmissione come pubblico; non solo preferisce andare come semplice spettatore a Quelli che trasmissione preferita da quando a condurla c'è Victoria Cabello.

Il suo sogno? Fare la televisione!

CalcioMercato Palermo, per Diego Buonanotte trattativa in corso

Calciomercato Roma: Marquinho va via e torna in Brasile?