in

Ignazio Marino (Pd): Le canne fanno bene

Non un radicale, ma un Senatore del Partito Democratico, che per altro fa anche il medico di mestiere. L’ultima provocazione anti-proibizionista arriva da Ignazio Marino, esponente del PD, in passato protagonista di delicate battaglie, come nel caso di Eluana Englaro.

Intervenendo alla trasmissione radiofonica “Un giorno da Pecora” (su Radio2), Marino ha manifestato chiaramente la sua linea di pensiero sull’argomento, sempre molto spinoso in Italia. “Le canne fanno bene, tolgono i dolori… Sarei favorevole, un giorno, alla liberalizzazione. L’ultimo spinello l’ho fumato diversi anni fa, ai tempi dell’Università. Oggi non fumo – ha concluso il Senatore Ignazio Marino – ma solo perché ho paura di andare ad acquistare qualcosa che ancora oggi è ritenuto illegale”.

Ignazio Marino PD

Infine, per scherzarci su, i conduttori del programma radiofonico gli chiedono: “Consiglierebbe una canna anche a Bersani”. Questa la risposta del Senatore del Pd: “Credo che le canne farebbero bene un po’ a tutti…”.

Ed ora aspettavi le prevedibili quanto immancabili polemiche…

Written by Gianluca Capiraso

30 anni, nato ad Avellino e residente a Milano. Esperto di web marketing, innamorato della "Seo", blogger e giornalista pubblicista dal 2000. Attualmente è Seo&Sem Manager in Tonic e Seo&Content Manager in Xool, due giovani e dinamiche web companies in forte crescita. Oltre alla passione per il calcio, ed in particolare per il "suo" Avellino, e per la politica,soprattutto come anti-DeMitiano, dedica il suo tempo alla produzione di contenuti per poi vederli ai primi posti dei risultati di ricerca di Google. #sonosoddisfazioni

E’ morto Tommy, il cane che aspettava la padrona davanti la Chiesa

Sanremo 2013: Elio e le storie tese tornano dopo diciassette anni