in

Il Futuro dell’Italia è nella Startup

I dati sono stati pubblicati dalla rivista Millionaire, attraverso una splendida infografica, molto dettagliata, precisa e facile da comprendere.

la startup nel 2012

Come si evince dall’immagine (e come detto già in precedenza), è il sesso maschile (89%) quello più impegnato nella “causa” startup, in netta minoranza quello femminile (11%). L’età media di chi fa una startup è 33 anni.

Per quanto riguarda il titolo di studio, il 53% ha una laurea, il 42% un master, l’11% un dottorato.

L’80% degli imprenditori, prima della creazione della propria startup, ha già avuto una esperienza lavorativa di 8 o 9 mesi almeno.

La Startup dunque è stato, almeno nel 2012 un modo molto importante di fare impresa, che di sicuro avrà ulteriori e vantaggiosi sviluppi anche nel 2013.

Written by Claudio Di Bona

Nato alle pendici del Vesuvio nel 1986, Diplomato al Liceo Scientifico di Gragnano (la Città della Pasta) e Laureato in Scienze della Comunicazione a La Sapienza di Roma. Appassionato di tecnologia, segue con particolare attenzione i mondi Apple ed Android ed i Social Network di Facebook e Twitter.

Un Viaggio Inaspettato – Spoiler dello Hobbit

llva Taranto No al Dissequestro

Ilva: “no” a dissequestro, Governo gioca la carta emendamento