in

Il leghista Borghezio contestato a Pisa, interviene la Polizia: un arresto

L’onorevole Borghezio stava tenendo un comizio elettorale nella città toscana quando un gruppo di antagonisti e di appartenenti all’estrema sinistra ha iniziato a offendere Borghezio. A quel punto è intervenuta la Polizia con gli agenti in tenuta antisommossa. Dopo qualche attimo di tensione è stato fermato un manifestante. A quel punto i dimostranti hanno affrontato gli agenti chiedendo il rilascio del loro compagno. In pochi minuti, però, è stata ristabilita la calma.

L’episodio si è verificato a pochi metri dal centralissimo Corso Italia dove molte famiglie stavano facendo la classica passeggiata per lo shopping del sabato pomeriggio, ma in pochi si sono accorti del trambusto. Desta curiosità il fatto che esattamente sette anni fa, domenica 5 febbraio 2006, lo stesso Mario Borghezio subì una analoga, pesantissima contestazione a Livorno ad opera di numerosi esponenti della sinistra locale e degli ultrà della squadra di calcio livornese. Anche in quell’occasione fu determinante l’intervento delle Forze dell’Ordine per disperdere i manifestanti.

Written by Fabrizio Pucci

Fabrizio Pucci nasce nel 1970 a Livorno, città dove risiede. Nel 1984 pubblica il primo articolo, la presentazione della partita di calcio Livorno-Ancona. Dopo il Liceo inizia una serie di collaborazioni con radio e tv che con gli anni lo porteranno fino a Tele+ e Sportmediaset. Attualmente collabora con Il Tirreno di Livorno. Appassionato di Sport, non si perde una partita del 'suo' Livorno per lavoro, ma anche per amore della maglia amaranto. Pessimista di natura, perché è sempre meglio prepararsi al peggio per poi festeggiare il meglio.

prigionieri rassegna carcere Bologna

I detenuti palestinesi contrabbandano il proprio sperma

roberto bolle news love story

Roberto Bolle, felicemente brutto