in

Il mondo della televisione perde una bellissima persona. L’abbiamo trovata così e non abbiamo potuto fare nulla

Una carriera davanti piena di soddisfazioni, alcune delle quali già arrivate nonostante la giovane età. Prima il mondo delle passerelle, che le aveva consentito di diventare famosa in tutto il mondo. Poi quello del piccolo schermo, che le aveva permesso di accumulare sempre più fan pronti a incoraggiarla nel corso del suo cammino. Una morte davvero terribile quella di Sophie Gradon, scomparsa a soli 32 anni. Una ragazza della quale il pubblico si era accorto per la prima volta quando, sbaragliando la concorrenza, era stata eletta Miss Gran Bretagna nel 2009. Negli anni precedenti aveva già ottenuto importanti riconoscimenti nella città di Newcastle, sempre in Inghilterra. La notizia della tragica fine della ragazza era stata diffusa in un primo momento dalla Bbc e aveva fatto subito il giro dei social, con i follower a sperare che si trattasse della più classica delle bufale. Poco dopo, invece, è arrivata la triste conferma ufficiale da parte della famiglia di Sophie e del fidanzato. (Continua a leggere dopo la foto)

Nel corso del 2016 Sophie aveva trovato ulteriore notorietà grazie alla partecipazione alla seconda stagione del noto reality show Love Island. Tantissimi i messaggi che in queste ore sono comparsi in rete per ricordarla. Nessuna novità, invece, sulle cause della sua morte: i parenti e la stampa non hanno diffuso ad ora alcun messaggio, che potrebbe arrivare a questo punto soltanto nei prossimi giorni. Al momento non risulta però che ci sia alcune indagine in corso sulla scomparsa della giovane. “Non riusciamo a crederci, ci mancherà il tuo stupendo sorriso” scrivono i responsabili del concorso Miss Gran Bretagna in rete ricordando la giovane che aveva saputo stupire tutto il Regno Unito con la sua bellezza travolgente e quell’allegria contagiosa che la portava a non buttarsi mai giù, nemmeno di fronte alle difficoltà. Sulla stessa falsariga gli autori di Love Island: “Siamo profondamente addolorati e vicini alla famiglia di Sophie in questi momenti durissimi”. (Continua a leggere dopo la foto)

Il corpo della ragazza è stato trovato nel suo appartamento nella città di Medburn, Ponteland. Disperato il fidanzato Aaron Armstrong, che ha subito commentato l’accaduto con un messaggio su Facebook in cui scrive a Sophie: “Nessuno potrà mai prendere il tuo posto nel mio cuore. Ti amo e ti amerò sempre tantissimo, sei stata la cosa più bella della mia vita”.

Una mamma scrive una lettera di ringraziamento alla nuova fidanzata dell’ex compagno. Non ha la minima idea che il suo messaggio diventerà virale

attacco hacker staff macron

Scontro Italia – Francia, Macron offende i populisti e Di Maio risponde per le rime